Inizia l’anno scolastico anche per gli adulti:
i percorsi d’apprendimento

Tutte le indicazioni fornite dal Ministero

Tutto pronto per i percorsi di istruzione per l’a.s. 2017/2018, dedicati gli adulti. Esistono percorsi di istruzione di I livello, di II livello e percorsi di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana. Al primo corso possono iscriversi gli adulti, anche stranieri, che non hanno assolto l’obbligo di istruzione o che non sono in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione. Possono partecipare anche i sedicenni non in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione e, in virtù di accordi specifici tra regioni e uffici scolastici regionali, anche i quindicenni. Ai percorsi di istruzione di secondo livello possono iscriversi gli adulti, anche stranieri, che sono in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione, inclusi i sedicenni che dimostrano di non poter frequentare il corso diurno. Infine, ai percorsi di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana possono iscriversi gli adulti stranieri in età lavorativa, anche in possesso di titoli di studio conseguiti nei paesi di origine.

www.miur.gov.it


In evidenza

Conseguire titoli
di livello superiore in casi particolari

L’iscrizione ai percorsi di istruzione degli adulti di primo e secondo livello è garantita prioritariamente a coloro che intendono conseguire un titolo di studio di livello superiore a quello già posseduto. È possibile però, in caso di motivate necessità, consentire – nei limiti dei posti disponibili – l’iscrizione anche agli adulti già in possesso di un titolo di studio conclusivo dei percorsi del secondo ciclo. È possibile inoltre, in casi eccezionali, accogliere le richieste di iscrizione pervenute oltre il termine, scaduto a maggio e prorogato in alcuni casi al 15 ottobre, secondo i criteri definiti dal collegio dei docenti.


Info

Le sedi e il patto formativo

I percorsi di istruzione di primo livello e i percorsi di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana sono realizzati dalla sede centrale e dalle sedi associate dei CPIA( Centri Provinciali di Istruzione per gli Adulti), ovvero le sedi dell’unità amministrativa. I percorsi di istruzione di secondo livello sono, invece, realizzati dalle istituzioni scolastiche di secondo grado presso le quali funzionano i percorsi di istruzione tecnica, professionale e artistica (sedi dell’unità didattica) dei CPIA, individuate a questo scopo dalle Regioni.
L’iscrizione ai percorsi di istruzione rappresenta per l’adulto, anche con cittadinanza non italiana, un importante momento di decisione che ha ricadute sul personale progetto di vita e di lavoro, per questo sono previsti interventi di accoglienza e orientamento che servono a definire, per chi desidera iscriversi, il Patto formativo individuale.