Corsi di Istruzione Tecnica Superiore
Che cosa sono e a chi si rivolgono

Molte possibilità per la formazione di figure specializzate

I percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) si inseriscono nel sistema nazionale dell’Istruzione Superiore e sono stati istituiti per la formazione di tecnici specializzati. Si rivolgono a giovani e adulti, sia occupati che disoccupati che hanno conseguito il diploma. L’attivazione dei corsi dell’IFTS è predisposta dalle Regioni, nell’ambito delle loro competenze esclusive in materia di programmazione dell’offerta formativa. Mentre a livello nazionale viene definito il sistema di standard minimi delle competenze proprie di ciascuna figura di tecnico specializzato, a livello regionale, sulla base dell’analisi dei fabbisogni professionali locali e attraverso la concertazione con istituzioni e parti sociali, vengono individuate competenze aggiuntive che danno luogo a specifici profili professionali regionali. I percorsi dell’IFTS hanno, di regola, la durata di due semestri, per un totale di 800/1000 ore. Sono previsti obbligatoriamente stage aziendali e tirocini formativi che devono coprire almeno il 30% dei percorsi di formazione e possono essere svolti anche all’estero.

www.miur.gov.it


Percorsi integrati rivolti a giovani e adulti, occupati o disoccupati

Attività e competenze: quali vengono acquisite?

Il tecnico specializzato nei percorsi dell’IFTS svolge principalmente attività di carattere tecnico-operativo, connesse alla ricerca e all’applicazione di concetti e metodi scientifici nel campo delle scienze umane, sociali, fisiche e naturali. Le sue competenze di base e trasversali, comuni a tutti i tipi di corsi IFTS, riguardano anche la conoscenza della lingua inglese, in particolare come linguaggio tecnico, l’informatica di base, il diritto nazionale, comunitario e internazionale, la sicurezza e la prevenzione, il rapporto di lavoro, l’impresa e la sua organizzazione. Competenze tecnico-professionali sono invece quelle specialistiche proprie della figura formata nel percorso scelto. Tutti i percorsi dell’IFTS sono progettati e realizzati da università, centri di formazione professionale, scuole superiori e da aziende, associati tra loro.


Da sapere

Tutti i settori di riferimento
dei corsi IFTS

I percorsi dell’IFTS sono progettati per rispondere a fabbisogni formativi, riferiti ai settori produttivi individuati per ogni triennio. I settori di riferimento sono: Agricoltura; Servizi pubblici e servizi privati di interesse sociale; Industria e artigianato (manifatture, information and communication technologies – ICT, edilizia); Commercio, turismo e trasporti; Servizi assicurativi e finanziari. Per poter accedere ai percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore, i giovani e gli adulti devono essere in possesso di uno dei seguenti titoli: diploma di istruzione secondaria superiore; diploma professionale di tecnico; ammissione al quinto anno dei percorsi liceali.