Coffee table: tante soluzioni fai da te
per realizzazioni originali e low cost

L’idea / Dal recupero di alcune vecchie cassette, con un po’ di manualità e fantasia, è possibile ottenere comodi tavoli dal mood “easy”

Negli ultimi anni il fai da te ha avuto un grande successo, al punto che sono sempre di più le persone che amano mettere in casa un tavolino, un mobiletto o una panca realizzati con le proprie mani e magari con materiali di recupero. In molti casi si tratta di vere e proprie creazioni simpatiche e anche di tendenza. Tra le idee più diffuse c’è sicuramente il coffee table costruito con vecchie cassette in legno di quelle utilizzate per contenere la frutta. Basta recuperare 4 cassette, ripulirle per bene e levigarle con carta vetrata se ruvide e rovinate e posizionarle alternando il verso orizzontale e verticale in modo da formare un quadrato che funge da piano d’appoggio. Per avere un risultato più professionale si può rifinire con un flatting e con quattro piedini in acciaio. Questo tavolino è perfetto per un salottino o per un angolo svago da completare con qualche pouf colorato in modo da rendere l’ambiente informale ma allo stesso tempo molto ospitale.


Anche i pallet offrono mille ispirazioni

A basso costo / L’importante è utilizzare sempre materiali di recupero

Anche i pallet possono trovare una seconda chance di utilizzo grazie al riciclo creativo. Bastano piccole modifiche fai-da-te e il gioco e fatto. La fantasia non ha limiti per trasformare questi semplici bancali in oggetti di design e le idee sono tante per creare oggetti carini ma sicuramente funzionali. Tra le idee più gettonate c’è sicuramente quella di utilizzare il pallet per realizzare un appoggio per il salotto comodo e funzionale. Basta procurarsi un pallet, levigarlo bene e ripulirlo se presenta macchie di grasso. Per aver un effetto bello e allo stesso tempo professionale bisogna rifinirlo con una flatting trasparente e delle comode rotelle per spostarlo facilmente da una stanza all’altra. Per ottenere un risultato perfetto, il tavolino fai da te può essere completato con un bel vetro temperato realizzato su misura.
Le idee con i pallet, tuttavia sono tantissime. Una simpatica soluzione potrebbe essere quella di utilizzare il bancale a parete con dei ganci personalizzati su cui appendere accappatoi o asciugamani.


Industrial o rustici

Obiettivo: valorizzare il legno

Anche i mobili ‘fai da te’ seguono mode e tendenze. Dopo il boom delle colorazioni shabby chic che conferivano al mobiletto o al tavolino un’area retrò e vissuta, negli ultimi tempi sta andando moltissimo la finitura al naturale. Ovvero raramente si procede con la verniciatura del legno, piuttosto si preferisce ripulire il materiale (quasi sempre di recupero) grossolanamente per poi rifinirlo con una vernice trasparente in modo da proteggere il colore originale e le venature.
Grande diffusione la stanno avendo anche gli impregnanti che fanno risaltare le venature del legno rendendole vive: l’applicazione, inoltre, è molto facile e chiunque può riuscirci. I mobiletti ‘fai da te’ sono perfetti in arredamenti industrial o rustici.