La tecnologia a difesa della casa
Per un’abitazione super protetta

Nessun sistema è inviolabile, ma si tratta di un obiettivo estremamente vicino

Quando si tratta di sicurezza, la casa è una delle prime preoccupazioni. Oltre a creare un ambiente sicuro per tutta la famiglia, è importante riuscire a proteggerla da eventuali intrusioni. Non è possibile renderla assolutamente inviolabile, ma sono sempre più numerose le possibilità sul mercato che aiutano a perseguire questo obiettivo, scoraggiando ladri e malintenzionati.
La domotica è una delle possibilità che maggiormente ha implementato la sicurezza delle abitazioni rispetto ad attacchi esterni. Persiane antintrusione, videocitofoni intelligenti e porte blindate sempre più tecnologiche, complete di microprocessore (per entrare con l’utilizzo di una carta criptata anticlonazione) sono sempre più diffusi e organizzati in un sistema domotico che interessi l’intero immobile permettono di controllare ogni aspetto della sicurezza anche da cellulare, anche trovandosi lontano da casa. I nuovi videocitofoni possono controllare facilmente anche gli allarmi, creando un sistema integrato.
Grazie alla domotica, perfino i dubbi sull’aver chiuso o meno porte e finestre possono essere dissipati con un tocco dello smartphone, che effettua la verifica ed eventualmente abbassa le serrande al posto nostro.
Anche la sempre utile strategia di simulare la presenza di qualcuno in casa, lasciando luci e tv accese in un paio di stanze, incontra nuove frontiere perché, sempre attraverso la domotica, la “simulazione” diventa ancora più efficace. è possibile, ad esempio, far ripetere a luci, stereo e tv una determinata routine svolta in passato per rendere tutto più verosimile.


CONSIGLI

Stop alle insidie dalla rete, con pochi accorgimenti

L’emergere ed affermarsi di nuove tecnologie può portare significativi cambiamenti in positivo per la nostra vita, ma anche nuovi rischi. Con abitazioni sempre più in “rete” è bene adottare alcuni accorgimenti affinché non diventino preda degli hacker.
Il router dovrà sempre essere ben protetto con password non scontate e da variare periodicamente. Nell’ambito della domotica, così come in quello dell’informatica in genere, sono fondamentali gli aggiornamenti del software: migliorie che hanno, tra i tanti obiettivi, anche quello di migliorare la sicurezza dei sistemi.
Da ricordare, infine, di affidarsi di preferenza ad aziende con esperienza nel settore e, perché no, valutare anche le offerte disponibili in cloud.


NUOVE POSSIBILITÀ

L’accesso è regolato anche in base a specifiche fasce orarie

Le serrature di ultima generazioni possono essere programmate per dare accesso all’abitazione solo attraverso alcune chiavi e solo in alcune fasce orarie. Una possibilità utilissima, ad esempio, per personale di servizio o baby sitter che lavorano mentre i padroni di casa sono fuori.


ANTINTRUSIONE

Lasciare fuori i malintenzionati
senza rinunciare all’estetica

Non solo le porte, ma anche le persiane possono costituire un valido aiuto nello scoraggiare i malintenzionati. Quelle antintrusione abbinano elevate performance di sicurezza (classificate in diverse classi) a un’estetica facilmente integrabile con qualsiasi stile di abitazione.