Elegante e funzionale

Elegante e funzionale racconta suggestioni dall’Asia e dall’Africa

Colori accesi e decorazioni tribali

Lo stile etnico è sempre più apprezzato da chi ama arredare con mobili e oggetti provenienti da paesi esotici. Fino a qualche anno fa si soleva conservare in casa qualche souvenir o soprammobile acquistato durante un viaggio in paesi lontani, mentre oggi l’etnico è diventato una vera e propria tendenza. Anche il bagno si presta a essere arredato con mobili e accessori provenienti da Africa e Asia. Un bagno etnico deve essere caratterizzato da elementi particolari, sia dal punto di vista degli arredi che nella scelta degli accessori. I colori caldi, i tessuti avvolgenti e i mobili dalle forme arrotondate propri dello stile etnico contribuiscono a creare un’atmosfera rilassata e rilassante, perfetta per un locale come il bagno. Le possibilità di personalizzare un bagno etnico sono pressoché infinite ma ci sono alcune regole chiave che occorre tenere presente. Per quanto riguarda i colori, ad esempio restate sempre su tonalità chiare, i colori caldi del legno, perfette per pareti e pavimenti. Per i mobili e i sanitari ecco qualche utile consiglio, a partire dalla scelta del lavabo.


Lavabo etnico: come sceglierlo

Il lavabo di un bagno etnico è di forma rotonda o ellittica, spesso in legno o in pietra. Linee semplici, materiale naturale, look “spartano”: il vero spirito etnico. Il mobile che sostiene il lavabo è spesso realizzato in teak, legno molto robusto ed elegante, tipico delle foreste tropicali del sud-est asiatico. Il mobiletto può essere aperto o chiuso da ante in legno, impreziosite da decorazioni floreali e geometriche.


La vasca

Direttamente dall’Oriente

La vasca da bagno è un altro elemento che deve essere messo in evidenza, anche al centro della stanza. La vasca, nella cultura orientale, ha un significato profondo e il bagno è un rituale, collegato alla spiritualità e alla filosofia Zen. Le vasche che si adattano al bagno etnico sono quelle non incassate, in pietra o in legno, di forma rotonda o quadrata. Tra queste abbiamo le vasche da bagno giapponesi realizzate in legno aromatizzato che producono un effetto rilassante. Le vasche da bagno cinesi sono simili ma hanno forme più affusolate e sono spesso provviste di porta saponi.

2017-09-19T12:30:46+00:00 Argomento: CASA|Speciale |