Linee essenziali

Linee essenziali e dettagli curatissimi per il regno del relax

Così trovi la tua dimensione anche in bagno

Linee semplici e dettagli curati. Ecco, in due parole, le caratteristiche che definiscono lo stile easy chic, di cui tanto si parla sulle riviste di arredamento e design ultimamente. Questo tipo di arredamento è perfetto per chi cerca la semplicità ma non vuole rinunciare al fascino nobile di colori chiari e complementi semplici. Il vero punto di forza di questa tendenza sono le linee, che devono essere rigorosamente semplici e pulite. Un invito alla calma e al relax che sempre più persone ricercano negli ambienti dedicati alla vita personale e alla famiglia. Ecco allora che lo stile easy chic entra un po’ in tutti gli ambienti delle nostre case: non solo in soggiorno e nelle camere da letto, ma – perché no – anche in cucina e in bagno. Quest’ultima stanza, in particolare, può essere arredata secondo canoni classici, ma con qualche dettaglio originale, in modo da creare uno spazio che sia allo stesso tempo tecnologico e accogliente, personale senza mai essere pesante o noioso. L’importante, come sempre, è valorizzare il proprio gusto e la comodità dell’ambiente!


Elementi tessili

Asciugamani e tende per dare personalità

I tessuti, si sa, hanno il potere particolare di cambiare l’atmosfera di una stanza. Anche in bagno, quindi, è importante sfruttare al meglio le potenzialità non solo delle tende – che non sempre sono presenti – ma anche degli asciugamani. Questi ultimi possono infatti essere utilizzati per rafforzare l’atmosfera della stanza, ma anche per creare dei contrasti che alleggeriscano o movimentino l’ambiente. Per esempio, in un bagno chiaro, si potranno scegliere asciugamani scuri, che diano un tocco di sobria eleganza. Oppure dei classici asciugamani bianchi potranno essere disposti in una cassetta di legno, per un effetto retrò molto originale.


Fai così

Risultato originale garantito

Anche in bagno, come negli altri ambienti della casa, se si vuole raggiungere un risultato che sia easy chic (quindi, come suggerisce la parola, elegante ma sobrio), una delle strade da percorrere è quella dei contrasti. L’accostamento di bianco e nero, magari con qualche dettaglio in oro, crea per esempio un effetto di sicura eleganza. Oppure si possono affiancare elementi e linee modernissimi a dettagli dal sapore squisitamente retrò (come per esempio delle rubinetterie di recupero, o che ammicchino a quelle di una volta), che scaldino l’ambiente senza appesantirlo. Ancora: per rendere la stanza più romantica, non c’è niente di meglio del legno. Che sia per il mobiletto sotto il lavandino, o un semplice sgabello, un elemento in legno scalderà senz’altro l’ambiente. Se se ne ha la possibilità, infine, si può pensare di lasciare una parete di mattoni a vista. Anche in questo caso, un elemento rustico, accostato a componenti moderni, creerà un contesto di naturale eleganza.

2017-09-19T12:35:00+00:00Argomento: CASA|Speciale |