Pronti a partire con tutta la famiglia
Seggiolini o adattatori per bambini

I dispositivi di ritenuta sono previsti dal Codice della Strada

Per quanto riguarda il Codice della Strada, la questione sicurezza e bambini in auto è molto semplice: nel caso di trasporto di bambini, è obbligatorio adottare sistemi di ritenuta idonea, ovvero seggiolini o adattatori.
Questo deve mettere in guardia i genitori perché, in realtà, non mancano dispositivi di tipo diverso, ma non sono nè omologati nè sicuri. Allo stesso modo, può essere estremamente pericoloso trasportare il bambino in braccio, anche se durante percorsi brevi. La brevità del tragitto da percorrere, infatti, non è una scusa per rinunciare a regole e sicurezza, tant’è vero che il 40% degli incidenti mortali si verifica su percorsi davvero molto brevi, al di sotto dei 3 km. Seggiolini o adattatori sono obbligatori dalla nascita fino al raggiungimento dei 36 kg di peso del bambino. L’utilizzo viene spiegato nel manuale del dispositivo e occorre fare attenzione alla scelta perché dipende dal peso del bambino stesso che influisce non solo nel tipo di modello da acquistare, ma anche nel suo utilizzo (ad esempio, con montaggio nel senso di marcia oppure opposto).


DISPOSIZIONI PARTICOLARI ANCHE PER TAXI E AUTO A NOLEGGIO CON CONDUCENTE

Auto d’epoca: possono rappresentare un’eccezione

Ci sono alcune eccezioni da conoscere quando si tratta di sicurezza in auto e bambini piccoli. Sulle auto d’epoca in cui le cinture di sicurezza non sono mai state previste è vietato il trasporto di bambini con età inferiore ai tre anni di vita. Superati i tre anni, i bimbi possono viaggiare su questo tipo di auto, o in general su auto in cui non siano previste le cinture di sicurezza, sul sedile posteriore, mentre su quello anteriore solo una volta raggiunto almeno un’altezza di 1,50 m. Per quanto riguarda le vetture che svolgono un servizio pubblico di trasporto, come ad esempio i taxi, ma anche le auto a noleggio con conducente, i bimbi più bassi di 1,50 possono essere trasportati se non trattenuti da appositi sistemi di ritenuta, solo sul sedile dietro e accompagnati da un paseggero che abbia compiuto almeno 16 anni.


CATEGORIE

Fino a 10 kg, da 10 a 18 kg oppure da 18 a 36 kg

Seggiolini e adattatori devono essere scelti in base al peso del bambino da trasportare. Fino a 18 kg si possono utilizzare solo i seggiolini e, in particolare, al di sotto dei 10 kg i bimbi dovranno viaggiare su dispositivi installati in senso contrario rispetto alla marcia.
Oltre i 18 kg di peso e fino a 36 kg, i piccoli possono utilizzare adattatori anziché seggiolini. Si tratta di speciali rialzi, simili a piccoli sedili, che sollevano il bambino all’altezza giusta per permettere di allacciare le cinture di sicurezza in modo corretto.