Il sogno di un tuffo in piscina
semplicemente scendendo in giardino

Per le versioni interrate occorre ottenere le dovute autorizzazioni

Con l’arrivo della bella stagione, si moltiplica la voglia di passare del tempo all’aria aperta e, soprattutto chi ha un giardino, non perderà occasione per utilizzare questa vera e propria estensione della casa per il relax con la famiglia e con gli amici. Coronamento di uno spazio outdoor da favola potrebbe essere una piscina da poter utilizzare in tutto il corso dell’estate.
Esistono diverse soluzioni, che si differenziano in base al tipo di prodotto e per prezzo.
Molti sono convinti che la piscina interrata sia un autentico “sogno proibito”. In effetti, la sua realizzazione è più lunga e dispendiosa rispetto ad altre soluzioni, ma ci sono anche dei lati positivi. Primo fra tutti, quello della durata: se correttamente mantenuta, la piscina interrata in muratura è praticamente eterna. In secondo luogo, quindi, contribuisce ad incrementare il valore dell’immobile. Oltre ai costi più elevati per la realizzazione, però, occorrerà un’attenta valutazione degli spazi disponibili e la richiesta degli opportuni permessi presso il proprio comune di residenza.


STILE INDISPENSABILI SDRAIO, LETTINI, DIVANETTI E UNA ZONA OMBREGGIATA

È tutto pronto per un pool party in piena regola

Una volta realizzato il sogno di una vera e propria piscina dietro casa, non resta che rendere il bordo vasca ancora più bello ed accogliente grazie ai giusti arredi. Immancabile sarà una doccia, meglio se riparata da un paravento o una piccola siepe. Occorreranno, inoltre, sdraio e lettini, oppure un salottino posto all’ombra. Ombrelloni pratici e leggeri possono essere utili per un allestimento “ibrido”, con divanetto e sdraio posizionati vicini tra loro. Se gli spazi sembrano costringere a rinunciare a qualcosa, è sempre possibile sfruttare le nuove soluzioni che mirano, invece, a impiegare al meglio ogni cm2.
Ad esempio, speciali gazebo consentono di allestire un comodo soggiorno all’aperto riparato dal sole “sotto” e accedere a un’area solarium completa di sdraio e tavolinetto, “sopra”.


TEMPI E COSTI

Numerosi fattori influenzano la realizzazione

È difficile prevedere il costo di una piscina interrata. La spesa, infatti, è influenzata da numerosissimi fattori: grandezza e forma della vasca, materiali scelti per realizzarla, entità e tipo degli scavi da effettuare.
Anche i tempi di costruzione possono essere molto variabili, ma niente che un preventivo dettagliato non possa risolvere facilmente. Alcune aziende specializzate, ad esempio, consentono di “configurare” la propria piscina anche attraverso il web, in modo da fornire i dati corretti per l’elaborazione del preventivo o farsi subito un’idea di costi e tempi da dover affrontare.