Più sereni

Digital Paper: Speciale Sicurezza

Genitori molto più tranquilli grazie all’occhio vigile della tecnologia… low cost

Monitorare i bambini diventa molto più semplice

Anche nel settore della sicurezza è possibile orientarsi su prodotti dalle diverse fasce di prezzo. Talvolta, non si tratta di individuare una scelta migliore o peggiore rispetto ad uno standard ma semplicemente capire ciò che fa maggiormente al caso proprio.
Per quanto riguarda, ad esempio, le porte blindate, esiste una vera e propria classificazione tra quelle più o meno performanti. C’è, tuttavia, da considerare, che una porta, anche se non top di gamma, potrebbe essere già sufficiente in numerosi contesti, come quello di abitazioni non isolate, all’interno di palazzine o condomini e così via. Un discorso diverso, invece, vale per le videocamere di sorveglianza.
Scendendo troppo con il prezzo, si corre il rischio di incappare in prodotti inadeguati rispetto alle incursioni di possibili ladri. Non si tratta, però, di prodotti inutili, perché possono essere impiegati con successo per altri scopo sempre legati alla sicurezza, come sorvegliare bambini piccoli in casa.
www.altroconsumo.it


Un’accortezza che diventa fondamentale

Per evitare che ladri esperti possano eludere il sistema di videosorveglianza semplicemente isolando luce e telefono, i sistemi professionali vengono dotati di batterie proprie in aggiunta alla possibilità di essere alimentati dalla rete. In questo modo, il sistema funziona anche in caso di blackout e continua a rilevare eventuali anomalie o intrusioni “comunicandole” al padrone di casa anche attraverso la rete mobile.


FOCUS

Facili da scegliere ed acquistare

Le videocamere low cost possono essere acquistate facilmente sia su internet che presso normali negozi come ad esempio grandi catene commerciali e hanno prezzi davvero molto contenuti.
Anche il loro montaggio è semplice e può essere effettuato autonomamente e senza aiuti. Affinché il sistema funzioni, comunque, è indispensabile che le videocamere acqusitate riescano a dialogare con il modem di casa.
In genere basta scaricare un apposito programma dalla rete e utilizzare l’indirizzo web indicato.

2018-06-06T14:05:02+00:00Argomento: CASA|Speciale |