Retrò

Retrò con amore:
ferro battuto e legno due importanti alleati

Il fascino d’altri tempi entra in camera da letto

Spesso optando per una cucina contemporanea è possibile mixare pezzi dal mood diverso ma che ben riescono ad armonizzarsi tra loro. Lo stesso discorso vale per materiali e colori, con cui è possibile giocare senza correre rischi.  Prevedere almeno due colori diversi, magari a contrasto tra di loro, consente di dare brio e movimento all’ambiente.
Il bello è che è possibile spaziare tra tantissime possibilità di colore. Un’occhiata ai cataloghi dei maggiori brand del settore riesce a fornire qualche spunto utile tra le numerosissime combinazioni possibili.  Il mix funziona bene anche quando si tratta di materiali. Ad esempio, accostare superfici lucide e lisce ad altre ruvide e dall’aspetto naturale dà un tocco accogliente e confortevole a questa zona della casa.
Come in ogni cucina, però, è sempre bene partire dalle esigenze pratiche da soddisfare tra i fornelli e, quindi, valutare quali siano le necessità della famiglia e gli spazi desiderati per progettare al meglio tutti gli spazi a disposizione.


Per tornare attuali basta poco

Chi non è mai stato tentato di liberarsi del vecchio comodino della camera da letto o, ancor di più, di quello rivenuto in soffitta, appartenuto ai nonni o a qualche vecchia zia? Bene: non lo fate! A meno che il legno non versi in situazioni critiche (perché ad esempio, attaccato da tarme e tarli), è sufficiente rimuovere la vecchia vernice e poi procedere a stendere quella nuova. Per tutti i dettagli basta rivolgersi a un negozio di ferramenta.


Piccole attenzioni

Semplici tocchi, ma azzeccati

Nel vintage si capisce subito come sia semplice entrare immediatamente nel “mood” di un’epoca. Sono sufficienti pochi accorgimenti e lo spirito di una camera, anche di quella da letto, può cambiare completamente. Ad esempio, cosa c’è di più vintage di un’affascinante sveglia con carica manuale? Caratterizzata dalla forma tonda e rigorosamente a lancette, è un pezzo immancabile per i cultori dello stile vintage. E la carta da parati? Anche questa intramontabile decorazione per le pareti può fare la differenza e riuscire a catapultarci subito nel passato.

2017-09-12T18:57:02+00:00 Argomento: CASA|Speciale |