Angoli di pace: un ambiente armonioso
in ogni momento della giornata

Il trucco è costruire lo spazio intorno ai propri desideri

Un grande terrazzo è il luogo perfetto per moltissime attività: fresche colazioni energizzanti, sessioni di studio matto e disperato, pennichelle in compagnia di ottimi libri, cene romantiche al lume di candela, o anche allegre serate in compagnia di amici.Se lo spazio è grande, organizzarlo può rivelarsi più complicato del previsto: quali arredi scegliere? Come evitare che l’ambiente sembri troppo pieno, o troppo vuoto, o anche solo un’accozzaglia di cose che non c’entrano niente l’una con l’altra?La prima regola è –come sempre– analizzare l’ambiente. Chi ha a disposizione un terrazzo molto ampio, dovrà organizzare bene le idee, creando un ambiente uniforme e gradevole, magari suddiviso in zone adatte ai diversi momenti della giornata. In generale, però, prima di tutto bisogna chiedersi quando e perché si vuole stare in terrazza. A che ora del giorno (o della notte)? Per rilassarsi o per cenare? Da soli o in compagnia?Per rispondere a queste domande qualcuno immaginerà grandiosi barbecue, qualcun altro si vedrà adagiato su cuscini e morbidi tappeti in stile vagamente orientale, o ancora intento a coltivare piantine aromatiche nel proprio orto. Insomma, solo conoscendo le proprie esigenze e i propri desideri sarà possibile creare uno spazio ad hoc e che rispecchi la propria personalità.Una volta individuati i propri obiettivi, è possibile concentrarsi sull’arredamento vero e proprio, che comincia dall’accesso al terrazzo: installando ampie vetrate con sistema scorrevole si crea un perfetto scambio tra interni ed esterni e si rende l’outdoor un naturale prolungamento della casa. A questo punto, è possibile prevedere un raffinato salottino con divani e tavoli bassi da impreziosire con morbidi cuscini e piante decorative.Il terrazzo grande offre poi molte diverse possibilità di ricavarsi delle zone ombreggiate anche nelle giornate più torride: gazebo e pergolati sono perfetti per questo scopo e rappresentano una soluzione ottimale per posizionare un tavolo da pranzo che durante le ore diurne sarà al riparo dal sole e in quelle notturne farà invece da schermo ad eventuale umidità. E perché non installare un barbecue nei pressi del tavolo? Grigliate e divertimento saranno assicurati.Gli amanti del lusso, infine, non rinunceranno alla vasca idromassaggio, e la circonderanno di sdraio e pouf dove rilassarsi o gustare un cocktail a inizio serata.


Balcone piccolo? Idee per arredare
esterni “small” con gusto

Qualsiasi terrazzino, se attrezzato nel modo giusto, può essere sfruttato. Chi ama il verde ma ha poco spazio, potrà, per esempio, appendere tanti vasi e cassette fiorite lungo la ringhiera. Si possono coltivare fiori come la verbena, la petunia, le bocche di leone e il geranio parigino. In generale, il consiglio è quello di sfruttare lo spazio anche in altezza, appendendo ciotole e vasi che ospiteranno piante ricadenti, erbe aromatiche e fiori come la fucsia e le campanule.Se si ha a disposizione una porzione di muro a cui accostare un vaso abbastanza grande, si può creare una scenografica parete verde con un gelsomino o un plumbago. E per un angolo relax dove gustare un the freddo? Bastano dei cuscini e un tavolo basso: se il tavolino non ci sta, si può sfruttare la ringhiera per appendere delle mensoline!