Abbinare vestito e scarpe
I must per non sbagliare

Le regole / Ricordare che l’eleganza deve essere prioritaria in ogni scelta

Alte o basse, aperte o chiuse, ballerine o decolté. Per la sposa la scelta della scarpa giusta è sempre un problema da risolvere. Gusti a parte, c’è un protocollo da seguire che aiuta a non azzardare. La prima cosa da tener presente è l’abito: l’abbinamento giusto è decisivo. Le spose che hanno scelto un vestito dalla linea principesca senza strascico, ma molto ampio sotto, devono concentrare la loro attenzione su una scarpa elegante ma allo stesso tempo sobria. In questo caso è preferibile una scarpa modello decolletè, preferibilmente non spuntata e nello stessa tonalità dell’abito.Le spose, invece, che scelgono un abito corto devono osare con la scarpa: paillettes, tacco alto, strass, fiori. In tal caso le scarpe diventano protagoniste e devono essere sicuramente anche al centro dell’attenzione. L’obiettivo, dunque, abbinare al meglio abito e scarpa tenendo presente sempre che l’eleganza deve essere prioritaria in ogni scelta. Del resto si tratta di un matrimonio, non certo di una serata tra amici.


Accessori

Puntare su sobrietà e semplicità

Attenzione agli accessori. Qualsiasi siano i gusti e lo stile che la sposa vuole seguire, non bisogna mai dimenticare di mantenere la stessa linea per tutti gli accessori delle nozze. Anche il dettaglio che “spezza” deve essere pensato in quest’ottica. Se non si hanno le idee chiare su cosa fare, meglio evitare gli eccessi e mantenere un profilo sobrio ed elegante: in questo modo si elimina il rischio di stonare o di indossare qualcosa di non particolarmente adatto all’occasione.


Raffinati sandali gioiello e ballerine solo alla fine…

Calzature / Le scarpe basse usate per comodità a fine cerimonia

Abbinare scarpe e abito da sposa non è facile, questo lo abbiamo capito. E abbiamo capito anche che ci sono delle regole da seguire per evitare di essere eccessivi, fuori luogo o e addirittura essere fuori dal contesto. Il primo passo, dunque, per non sbagliare è avere sempre presente l’abito, il colore e lo stile. Quando si indossa un abito a sirena, ad esempio, si può puntare sui sandali gioiello e su tacchi molto alti per slanciare la figura. Le spose che hanno scelto un abito dalla linea scivolata, morbido sui fianchi e soprattutto senza un eccessivo strascico, possono trovare il loro abbinamento perfetto con scarpe eleganti dai dettagli in pizzo, anche aperte. Il contrasto che si crea tra la sobrietà del vestito e la raffinatezza del pizzo lascerà tutti a bocca aperta.Ciò che è da sempre un problema è la comodità. Negli ultimi anni, soprattutto quando si indossano vestiti ampi che coprono completamente i piedi, vanno molto di moda le ballerine: basse, leggere e soprattutto comodissime. Il consiglio è di evitarle, magari possono essere indossate come scarpe “non ufficiali’.