Dal monocromatico al boho-chic
Il bouquet torna a sorprendere

I trend sono nastri, composizioni a cascata e fiori a gambo lungo

I fiori per matrimonio sono importantissimi nell’allestimento della cerimonia e del ricevimento: rispecchiano il gusto degli sposi, lo stile della location e dell’abito, ma soprattutto seguono i trend e le mode del momento. Il bouquet, in particolare, è uno degli accessori più importanti, in grado di completare l’outfit della sposa e di condizionare lo stile di tutti gli altri addobbi. La prossima stagionevede in prima linea i bouquet monocromatici: per le spose più grintose e audaci che magari vogliono abbinare al colore del bouquet quello delle scarpe. Un altro trend è legare i fiori insieme a lunghi nastri di tessuto: detto bouquet domo o bondu, conferisce alla sposa un tocco boho-chic. I bouquet a cascata, con fiori a gambo lungo, accompagnano spose alte, longilinee, che indossano abiti da fiaba. Sono perfetti per look retrò e romantici. Per matrimoni country chic l’ultimo trend è il bouquet misto, con frutta e ortaggi (carciofi e peonie ad esempio). Buoquet a fiore unico o semplicemente verdi (solo foglie e senza fiori) sono essenziali ed elegantissimi, per un effetto minimal e bon ton.


Scenografie allestimenti originali per matrimoni indoor e outdoor

Anelli e pareti floreali: must have della cerimonia

Le decorazioni floreali sono un vero e proprio must per le nozze del prossimo anno, soprattutto per location rustiche e matrimoni stile country chic. Cascate di fiori, rampicanti, tende floreali che scendono dall’alto, anelli floreali, flower wall… Le possibilità sono moltissime. Archi di fiori all’ingresso della location, accolgono il passaggio della coppia di sposi e simboleggiano il loro “ingresso” nella vita matrimoniale. I flower ring, tendenza attualissima, sono molto versatili: piccoli, usati come centrotavola o per decorare le sedie, o più grandi, utilizzati per esempio per allestire un photoboot. Anche un flower wall è uno sfondo perfetto per le foto di nozze: fondamentale è scegliere fiori resistenti, perché dovranno restare freschi per tutto il matrimonio. Tra i fiori più adatti: le rose, colorate e forti, ma anche le peonie e i piccoli garofani.


Guida alla scelta

Peonie, ortensie, ranuncoli: semplici ma di sicuro effetto

Come orientarsi nella scelta dei fiori per il matrimonio? Vince il criterio della semplicità scenografica: peonie, ortensie e ranuncoli sono tra le tipologie più in voga, perfetti sia per i bouquet da sposa che per gli addobbi e gli elementi decorativi, centrotavola compresi, specialmente se mescolati a foglie di felce o di eucalipto. Per matrimoni in stile country chic, hanno sicuro successo gli abbinamenti con erbe aromatiche: per un bouquet verdissimo che profuma di campagna. E per quanto riguarda i colori? Di tendenza sono tutte le tonalità del viola, eletto il colore dell’anno.