Alla ricerca dell’abito perfetto per la mamma e per la suocera

Anche il nero è sdoganato, se il tema della festa lo prevede

S e il primo pensiero di una futura sposa è trovare l’abito giusto, la questione “cosa mi metto” non è meno importante per la madre di lei, nè per la suocera. Le principali regole da rispettare, indipendentemente dall’alternarsi delle mode, sono non offuscare la protagonista delle nozze e non rinunciare al proprio stile. Tenendo ben presenti questi due punti fermi, è possibile, in nome delle tendenze del momento o dello stile della cerimonia, lasciarsi adare anche a piccole trasgressioni. Un esempio su tutti è l’abito total black. Resta una scelta forte, indicata di preferenza solo a cerimonie con un tema che preveda, appunto, la presenza del nero e meglio se in orario serale, ma non è del tutto da escludere. Per stemperare l’austerità del nero, magari per nozze che si celebrano durante il giorno, sì all’abbinamento con tinte pastello. Proprio le tonalità tenui sono protagoniste di buona parte degli abiti da cerimonia della prossima stagione, soprattutto per i modelli da sera.Altra opzione interessante e decisamente di carattere, quella della jumpsuit, adatta anche alle meno giovani.


Classe

I punti fermi per non sbagliare

Mettere insieme un look azzeccato per partecipare a un matrimonio è compito solo apparentemente più semplice per un uomo.C’è da sapere che sarà possibile scegliere tra vestito o spezzato soprattutto in base alla location delle nozze (per una funzione particolarmente informale è perfetto anche un abito meno strutturato), ma difficilmente si correrà il rischio di apparire troppo eleganti, quindi, in caso di dubbio, meglio restare ancorati ai grandi classici. Abiti grigi o blu con camicia rigorosamente bianca o comunque dai toni molto chiari. Dettagli come papillon o, perché no, bretelle colorate tra i particolari che danno carattere.


Damigelle soluzioni per mettere d’accordo le migliori amiche della sposa

Il motto è: “un vestito per tutte, tutte per un vestito”

la scelta dell’abito delle damigelle non è mai semplice: probabilmente ognuna vorrà imporre un’idea precisa o in ogni caso cercherà di difendere gusti personali, propendendo per colori e modelli che possano esaltare i propri punti di forza. In situazioni di contrasto di questo tipo, una possibile soluzione risiede nello scegliere un unico colore e un’unico tipo di stoffa per tutte, permettendo a ciascuna di realizzare l’abito secondo il taglio che le si addice maggiormente oppure, al contrario, optare per un modello valido per tutte declinato in diversi colori abbinati tra loro. Tra le proposte moda che potrebbero mettere d’accordo tutte, ci sono mise con gonna al ginocchio e accessori pratici per mascherare qualche punto debole: dai giacchini corti utili per riequilibrare la figura alle cappe trasparenti per mimetizzare qualche rotondità.