Cattive abitudini e mal di schiena: posture a rischio in auto e in ufficio

E’ uno dei disturbi più frequenti ma tra i più trascurati

Il mal di schiena è uno dei problemi di salute più comuni tanto che arriva a colpisce fino a 8 persone su 10 almeno una volta nella vita: la zona interessata più spesso da questo disturbo è quella lombare, la più bassa. Ed è, frequentemente, un disturbo trascurato. Tutti i giorni, nelle semplici pratiche quotidiane – a partire da quelle in ufficio – si possono adottare dei comportamenti volti a migliorare la salute della nostra schiena. Partiamo dalla scrivania: tavoli bassi e sedie alte sono attrezzi da tortura alla lunga, pertanto è consigliabile usare cuscini, rialzi, pensili e quanto altro serva per lavorare con la schiena dritta e le spalle rilassate. Anche la seduta alla guida è importante: regolare bene il sedile in modo che la schiena non soffra. Utile anche fare di tanto in tanto nell’arco della giornata un check sulla nostra postura: curvo la schiena? Sto con le spalle alzate? Metto il bacino in avanti? Una volta che ci si è risposti, bisognerà correggere ciò che è sbagliato. Infine, attenzione al rapporto con il cellulare: vietato piegare il collo sullo smartphone.

DA EVITARE
Tavoli bassi e sedie alte alla lunga rovinano la salute della schiena


BENEFICI Allontana lo stress migliorando anche il sistema linfatico

Il massaggio californiano per ritrovare l’armonia

Una delle novità del panorama wellness è il massaggio californiano che si propone di aiutare a ritrovare equilibrio tra mente, corpo e spirito attraverso manipolazioni decise e gesti scorrevoli grazie all’uso di oli essenziali. Al termine del trattamento, il risultato sarà un profondo relax e il recupero della vitalità, oltre al miglioramento della circolazione. I movimenti – all’inizio molto dolci e delicati per poi diventare più intensi in modo da agire sulle terminazioni nervose e i punti energetici – partono dal collo e arrivano fino ai piedi. Il massaggio californiano è estramente rilassante, allontana lo stress, migliora il sistema linfatico e la circolazione sanguigna, elimina le tossine, riduce l’ansia, favorisce il sonno e la digestione, stimola il metabolismo. Si rivela, quindi, utile per chi soffre di ansia, stress, disturbi alimentari, insonnia, ipertensione.


RIMEDI NATURALI

Radici di zenzero grandi alleate contro il dolore

A proposito di mal di schiena, se esso è dovuto alla presenza di uno stato infiammatorio, uno dei rimedi naturali più frequentemente consigliati è la radice di zenzero che, grazie alle sue note proprietà anti-infiammatorie può essere paragonato ad un vero e proprio antibiotico naturale. È possibile preparare un decotto a base di radice di zenzero, tagliando un pezzetto della stessa a fettine sottili, che devono essere portate ad ebollizione e cotte in acqua per 30 minuti, abbassando la fiamma. Il liquido ottenuto dovrà essere filtrato e lasciato raffreddare prima di essere bevuto.