Largo ai top e agli abiti più sensuali
La schiena come punto di forza

Chi soffre d’acne può mettere in pratica alcuni rimedi casalinghi

Canotte e abiti scollati rappresentano una delle cose belle dell’estate. Ma questo significa che anche la schiena deve apparire al top, una vera sfida soprattutto per chi soffre di acne proprio in questa zona del corpo. Il problema è dovuto a una sovrapproduzione di sebo, ma alcuni piccoli accorgimenti possono aiutare a risolverlo al meglio. Se si è donna, attenzione ai reggiseni: devono essere sempre puliti e, possibilmente, senza gancino che, con lo sfregamento a contatto con la pelle, potrebbe aumentare l’irritazione. Per lo stesso principio, è più indicato indossare vestiti larghi e di cotone, che rimuove il sudore dalla pelle. Proprio il sudore, infatti, è uno de principali responsabili dell’acne, in quanto portatore dei batteri che la causano. Per questo è necessario lavarsi sempre dopo aver sudato. Necessario, poi, cambiare e lavare regolarmente le lenzuola (almeno due volte a settimana). Le cellule di pelle morta e la polvere – oppure i residui di pelo se abbiamo un animale domestico che dorme con noi – si accumulano velocemente sulla biancheria del letto (comprese coperte e piumoni).


CARBONE VEGETALE È MOLTO INDICATO PER CHI SOFFRE DI COLITE E REFLUSSO

Soluzione ideale per problemi di pancia gonfia

Di facile reperibilità e di comoda somministrazione – sotto forma di capsule e di tavolette, oppure in polvere – il carbone vegetale è un rimedio naturale in caso di gonfiori addominali persistenti. Soprattutto se i gonfiori si presentano a livello dell’intestino e se sono accompagnati da meteorismo, il carbone vegetale può rivelarsi valido alleato. In generale, aiuta ad assorbire gas e sostanze potenzialmente dannose per l’organismo e può essere d’aiuto anche in caso di intossicazione da alimenti, da metalli pesanti, farmaci, droghe e funghi. Infine, è indicato anche per chi soffre di colite, gastrite, reflusso gastrico e acidità di stomaco. In alcuni casi, però, quella del carbone vegetale non è tra le azioni più adatte: esso, infatti, può limitare l’assorbimento di certi farmaci e dei principi nutritivi degli alimenti.


FOCUS

Mani e piedi super e sempre in primo piano

Soprattutto in estate, piedi e mani sono in primo piano. Ecco perché non vanno assolutamente trascurati. Indispensabile, quindi, una manicure e una pedicure ogni due settimane, scegliendo se possibile un trattamento di smalto semipermanente perché garantisce integrità e lucentezza per un lungo periodo. Importante, poi, la manutenzione del trattamento: crema idratante e olio per cuticole devono essere applicate quotidianamente per preservare i risultati. In caso di discromie e macchie l’aiuto arriva dalle cartine opacizzanti, ottima soluzione per dissimulare le imperfezioni: le coprono e rendono la pelle omogenea.