Consigli pratici per riuscire ad organizzarlo al meglio

È fondamentale coinvolgerli prima e durante le celebrazioni

Dopo anni di convivenza e l’arrivo dei bambini è scattata la voglia di sposarsi? Organizzare un matrimonio con figli è possibile seguendo pochi e pratici consigli. Il primo riguarda la scelta della data tenendo conto della presenza dei piccoli e dei loro eventuali impegni scolastici. Il periodo migliore per convolare a giuste nozze, dunque, è sicuramente durante le vacanze estive, oppure durante le varie chiusure nel corso dell’anno scolastico (ad esempio dicembre o sotto Pasqua). Coinvolgerli è il secondo consiglio. Simpatica, infatti, è l’idea di far annunciare il matrimonio proprio da loro, inserendoli nella partecipazione (“Mario Rossi annuncia il matrimonio di mamma e papà”). Anche il giorno stesso della cerimonia dovranno essere parte attiva: sorreggere il velo, portare le fedi, distribuire il riso agli invitati, consegnare le bomboniere, aprire le danze. Nel caso di bambini nati da una precedente unione, è possibile farli partecipare come damigelle e paggetti. Per quanto riguarda, invece, la scelta della location in presenza di bambini sono sempre graditi gli spazi aperti.


IDEE Un occhio ai dettagli di stile e agli accessori che valorizzano il look

Moda bambino: la comodità per loro è essenziale

I vestiti da cerimonia dei bambini devono essere curati nel dettaglio. Sì all’eleganza ma, soprattutto, è bene dare importanza alla comodità: imbalsamare un bambino in un piccolo smoking o una bambina in un ingombrante abito a balze vuol dire infatti limitarne i movimenti e innervosirli inutilmente. Meglio quindi puntare su qualcosa di semplice. Per le piccole invitate, scegliete abiti lineari e dai toni chiari, con qualche richiamo al tema delle nozze anche negli accessori come fasce, fermagli o mini borsine. Per i maschi, potete scegliere una camicia chiara cui abbinare un pantalone lungo o una bermuda a seconda della stagione, sorretti magari da delle bretelle colorate. Infine, per i paggetti, potrebbe essere simpatico completare il look con un panciotto, un papillon o un cravattino scegliendo sempre tessuti morbidi e confortevoli.


GIOCHI&Co.

Come intrattenerei piccoli ospiti alla cerimonia

Se il ricevimento si svolge all’aperto, possono divertirsi con attività come il bowling, la campana, i birilli, le corde per saltare. Se, invece, si è optato per location al chiuso o, purtroppo, il meteo non è stato clemente, si dovrà pensare ad un piano B. Poiché i bambini amano “fare”, sarà una buona idea predisporre una mini area con matite colorate, forniture artigianali come adesivi, scovolini, plastilina, e ingredienti alimentari con cui creare lavoretti a tema “nozze”, ad esempio decorando una torta, disegnando un abito da sposa, realizzando cartoline per gli sposi o maschere fai da te.