Stop ai capelli secchi: nutrimento e
lucentezza grazie a rimedi naturali

Trattamenti a base di olio di cocco, tuorlo d’uovo e avocado

Lo stress del lavoro, il fantomatico cambio di stagione, l’abuso di decolorazioni e tinte ma anche di phon e piastre: sono tanti i motivi per cui la chioma tende a sfibrarsi e a perdere lucentezza. Per chi soffre di capelli secchi, ci sono diversi rimedi naturali da provare per nutrire la capigliatura. Il primo trattamento è a base di tuorlo d’uovo ed è efficace anche contro le doppie punte. Preparare un impacco a base di 3 tuorli, un po’ di succo di limone e qualche goccia di aceto di mele. Mescolare il composto e applicarlo sul cuoio capelluto, lasciandolo agire circa 40 minuti.Altra possibilità è l’olio di cocco: basta aggiungerne un po’ allo shampoo e stenderlo direttamente sui capelli umidi, ciocca per ciocca, massaggiando dalla radice alle punte. Aspettare mezz’ora e poi risciacquare. Ripetere l’operazione 2 o 3 volte la settimana. Il terzo rimedio contro i capelli secchi è rappresentato dall’avocado: spolpare 3 o 4 frutti e unire la polpa ottenuta a 3 cucchiai di olio d’oliva e al succo di 2 limoni. Basterà poi applicare la maschera ottenuta sulla cute. Il tempo di posa è tra i 15 e i 20 minuti.


DRITTE UN IMPACCO CHE CONTRASTA L’EFFETTO DELLA DUREZZA DELL’ACQUA

Aceto di mele: un efficace rivitalizzante da provare

Una buona possibilità per ridare lucentezza ai capelli è rappresentata dall’aceto di mele. In questo caso, però, meglio non utilizzarlo in purezza, ma diluirlo nell’acqua tiepida. Le dosi consigliate sono: 2 tazze d’acqua per una tazza di aceto. Ecco come procedere: versare il liquido sui capelli avendo cura di bagnarli dalla base alle punte, poi strizzarli leggermente e lasciare agire l’acqua e l’aceto di mele per circa 30 minuti, coprendo la chioma con un asciugamano. Dopo il risciacquo e l’asciugatura ecco una bella sorpresa: luminosità e lucentezza. Il merito è dell’acidità acquisita dall’impacco, che scioglie i residui di calcare spesso presenti nell’acqua. Sono proprio questi residui, infatti, a impedire ai nostri capelli di splendere.


BEAUTY TIPS

Toccasana per garantire morbidezza

In una ciotolina mettere due cucchiai di olio di cocco: aggiungere anche 4 gocce di olio di jojoba. Se i capelli sono particolarmente secchi aggiungere anche 2 cucchiaini di miele.Applicare l’impacco sui capelli umidi prima dello shampoo. Inumidire leggermente i capelli e applicare l’impacco lungo le punte: attenzione, però, a non esagerare. Se i capelli sono corti, basta dimezzare le dosi.Una volta terminato di distribuire l’impacco, legare delicatamente la chioma e attendere una decina di minuti. Trascorso il tempo di posa, lavare normalmente i capelli, utilizzando il balsamo alla fine.