Da sole o in compagnia per il massimo del relax

Una pausa che fa bene al corpo e alla mente

scappare dalla città per festeggiare l’8 marzo all’insegna della bellezza, è un sogno che diventa realtà. Sono tante le beauty farm specializzate in cui prendersi una pausa dallo stress quotidiano. Per una donna “green”, sportiva, appassionata di sci o di camminate con le ciaspole, la meta ideale sono le terme in montagna. Qui le acque, con piscine riscaldate affacciate sulle montagne, sauna e bagno turco, offrono emozioni uniche e benefiche per il corpo oltre che lo spirito. In SPA all’avanguardia sarà possibile provare trattamenti dal sapore locale come uva, argilla, fieno, petali di rosa e ai fiori d’arancio. Una full immersion di pochi giorni per rimettersi in forma. Per chi ama il lago, con la sua atmosfera rilassante, sono disponibili in molti hotel pacchetti, anche solo di due giorni, per festeggiare con un’amica o con il partner. Il lago offre tante possibilità per rimettersi in forma: svariati sono gli itinerari da percorrere in bicicletta, oppure a piedi, o facendo jogging per le più sportive e godendo del panorama di specchi d’acqua incontaminati.


L’idea

Centro benessere in casa per divertirsi con le amiche

Per chi non vuole rinunciare a un momento di benessere in compagnia, l’idea giusta può essere trasformare, per una sera, il proprio appartamento in una beauty farm: qualche amica, luci soffuse e un po’ di musica bastano per iniziare. Dischetti di cotone a volontà e un ottimo prodotto struccante preparano la pelle ai trattamenti estetici. Maschere per il viso o per i capelli non possono mancare: durante la posa, si può chiacchierare e sorseggiare un infuso o una centrifuga detox, in perfetto stile spa. Anche l’angolo manicure è irrinunciabile: con limette, spazzoline e un’ampia palette di colori, il divertimento è assicurato.


Trattamenti

Ricaricarsi o modellare la silhouette

Il vero segreto della bellezza è prendersi cura di sé, allora perché non regalarsi un massaggio per celebrare l’8 marzo nel migliore dei modi? Sono tante le tipologie tra cui si può scegliere, a seconda delle esigenze e della personalità di ciascuna donna. Per le più sportive, sono adatti i massaggi energici che stimolano la capillarizzazione dei tessuti, donando un effetto defaticante ed energizzante. Nel caso di contratture muscolari e cervicali e per far scivolare via lo stress accumulato nei mesi invernali, sono particolarmente piacevoli massaggi decontratturanti che si concentrano su schiena e spalle. Per chi vuole rimodellare la silhouette in vista dell’estate, è perfetto un massaggio modellante che leviga gli inestetismi della cellulite, rassoda la pelle e drena il corpo, riattivando il microcircolo. Un massaggio tonificante aiuta a ridurre i liquidi in eccesso: indicato nel caso di ritenzione idrica, cellulite e gambe gonfie, i tessuti risultano più tonici e compatti.