Maglia di lana: il capo star
immancabile nell’armadio
della donna alla moda

Deve essere calda e confortevole

È il maglione il protagonista del guardaroba invernale. Quest’anno, più che mai. Confortevoli, rassicuranti, da indossare di giorno o di sera, le maglie di lana saranno il pezzo chic imprescindibile del prossimo autunno inverno 2018/2019. Esiste una gamma infinita di proposte, c’è soltanto da lasciarsi guidare da gusto e fantasia. Non importa, infatti, se lo sweater sia over o slim, girocollo o collo alto, l’importante è che i maglioni della prossima stagione siano caldi. Quelli con l’intreccio romanti-co con le trecce di lana o di ca-shmere, che ricordano lo stile inglese, lo sono e si adattano adun look più raffinati mentre i maglioni con le frange, con gli strass o piccoli cristalli si adattano per essere indossati anche la sera, per qualche evento particolare. Largo anche ai maglioni con le scritte, perfetti per girare durante il giorno in città o per le lunghe giornate in ufficio, dove la praticità e il confort sono indispensabili. Se invece volete qualcosa di più classico, lasciatevi andare a delle geometrie pazze.


PIANETA UOMO

Le proposte maschili per la stagione

Abbandonati gli stravaganti eccessi degli ultimi anni, la moda maschile sembra aver trovato in queste proposte autunno-inverno 2018/2019 un trend decisamente più sobrio, vicino alla più classica delle tradizioni. In autunno non si può fare a meno di tartan e altre stampe a quadri, che tornano anche quest’anno, mentre l’inverno riempirà i guardaroba dell’uomo trendy di cappotti di pelle, piumini da portare a strati e lana shearling. Niente di più classico, insomma. Torna alla grande il gessato e il velluto è uno dei tessuti più indossati (caldo e avvolgente, dalle grandi maison è stato proposto soprattutto a coste, anche se non sono mancate versioni con velluto liscio). In città come in montagna, la puffy jacket, ossia il piumino in versione over, non potrà mancare. Il colore più di tendenza? Senza dubbio il marrone, un colore rassicurante e caldo che, dalla sue varianti (dal testa di moro fino al cammello), è sempre chic.


MUST HAVE

Ecco gli stivali che non possono mai mancare

I classici stivali di montone sono un must have nei mesi più freddi dell’anno: furono ideati nel 1971 dal surfista australiano Shane Stedman con l’idea di tenere al caldo i piedi dopo aver surfato nelle fredde acque australiane. Negli anni Duemila sono diventati accessorio moda e fenomeno culturale, grazie alle star di Hollywood. Oggi sono disponibili in diversi modelli e colori per tutti i gusti, da quelli alti a quelli bassi, con bottoncini o alamari sul fianco o con chiusura a fiocchetti nella parte posteriore, fino alla versione in pelle o con gli strass. Imperdibili i modelli per bambini o per neonati.