Rimec Group sempre in crescita

L’attività è stata fondata nel 2003 da Nerio Righi

RIMEC GROUP è stata fondata nel 2003 da Nerio Righi dopo numerose esperienze in aziende meccaniche di successo. Con volontà, coraggio e sacrifici ha costruito la sua crescita come imprenditore e ha lasciato un’impronta indelebile nell’azienda che ancora oggi lo vede in prima fila a guidare anche i soci (Degli esposti, Palmerini e Anderlini) nel raggiungimento di nuovi obiettivi, mentre la missione rimane ‘Qualità, affidabilità e servizio al cliente’. Si deve a Righi lo spirito di innovazione, di miglioramento continuo e di formazione che ha sempre voluto per i propri dipendenti e che ha permesso alla Rimec Group di crescere e rafforzarsi anche nei momenti più difficili. Anche oggi Righi, personalmente, insegna con pazienza ai propri dipendenti partendo dalle basi più elementari per aiutare la loro crescita e competenza.

NEGLI ANNI della crisi, a partire dal 2008-2009 e negli anni successivi con una lenta ripresa, la Rimec ha continuato a crescere e a investire in macchine e uomini per cogliere tutte le opportunità che il mercato poteva offrire, con una crescita di oltre il 40%. Da azienda prettamente orientata alle lavorazioni meccaniche conto terzi, ha cercato di diversificare la produzione creando al proprio interno anche reparti specializzati in assemblaggi conto terzi di macchine o parti di esse che ancora oggi costituiscono una quota importante del proprio fatturato. Ha anche investito in studi e progetti presentando sul mercato un catalogo di prodotti propri che oggi vende sia in Italia che all’estero. Inoltre, il gruppo ha affrontato sfide tecnico-produttive per la costruzione di componenti di alta precisione per grossi gruppi industriali, investendo anche in tecnologie e strumentazioni sofisticate come macchine tridimensionali di misura interfacciate ai sistemi produttivi secondo le direttive del progetto Industria 4.0. Rimec ha anche stretto accordi con grossi gruppi industriali sia italiani che esteri che hanno permesso di migliorare ulteriormente la propria attenzione alla qualità ai costi ed al servizio al cliente. Inoltre, l’impresa ha rinnovato le sue sedi, dislocate su cinque unità produttive adiacenti situate nel comune di Sasso Marconi. Rimec Group ha anche ottenuto la certificazione ISO 9001: 2015 del sistema qualità e la certificazione ISO 14001: 2015 Ambientale. Rimec infine è specializzata nella produzione di componenti su disegno del cliente, destinati a tutti i settori della meccanica, idraulica, pneumatica, trasmissioni industriali, packaging, sistemi di sollevamento e ha sviluppato contatti ed effettuato forniture all’estero in diversi paesi in Europa come Germania, Austria, Spagna, Ucraina, Russia, fino al Nord Africa.


Con Cna alla Hannover Messe,
fiera top della meccanica

Venticinque imprese emiliano romagnole protagoniste del progetto Mecworking in Hannover”, otto le bolognesi

E’ stato un successo la partecipazione delle 25 imprese con Cna Emilia-Romagna alla fiera Hannover Messe dall’1 al 5 aprile 2019, la più importante fiera internazionale della meccanica. Il progetto “Mecworking in Hannover” è stato cofinanziato dalla Regione Emilia- Romagna, ed era rivolto alle imprese associate del settore manifatturiero (lavorazioni meccaniche e meccatroniche e sub fornitura) e dei servizi. Dal 2018 il progetto è cresciuto nel numero delle imprese partecipanti, degli spazi espositivi, con oltre 150 mq di stand, e dei partner, quest’anno ha visto infatti anche il contributo del Clust-ER Meccatronica e Motoristica della Regione Emilia-Romagna. “Per una piccola azienda partecipare a una fiera come quella di Hannover Messe da soli è quasi impensabile. Con Cna invece – spiega Massimo Molinati, Molinati Orlando Srl – è stato semplicissimo e possibile”. Cna infatti si è occupata dell’intera organizzazione della presenza fieristica delle imprese. Per Bologna le imprese partecipanti sono state, insieme a Cna Bologna:

•COMUR – S.R.L.
•BORELLI TRANSMISSION COMPONENTS SRL
•Consorzio CAMSER
•RETTIFICHE RESCA SRL
•CMS S.R.L.
•MOLINATI ORLANDO S.R.L.
•CALZONI S.R.L.
•SIPLA SRL

La novità di quest’anno è stata una maggiore attrattività dello stand per il pubblico di passaggio: triplicato in termini di misure rispetto allo scorso anno, ha garantito un migliore accesso a diversi operatori interessati alle lavorazioni di alta qualità e specializzazione delle nostre aziende “La partecipazione ad Hannover Messe insieme a Cna Emilia-Romagna – racconta Roberta Piccinini, Presidente Consorzio Camser – ha fatto moltiplicare le opportunità di Business delle imprese del consorzio”. Questo grazie ad un ad lavoro organizzativo pre-fiera durato mesi: oltre incontri di scambio e confronto con cluster tedeschi e con le camere di commercio italo-tedesche, incontri di business con potenziali partner commerciali, si sono svolti allo stand collettivo di Cna due networking party serali che hanno offerto ai presenti il meglio dei prodotti agroalimentari delle imprese di Cna Agroalimentare. Le imprese che parteciperanno agli incontri avranno l’opportunità di presentare la propria azienda, i prodotti e i servizi, facendosi così conoscere su una vetrina internazionale. “Una bellissima esperienza quella di partecipare alla fiera di Hannover Messe. Tanti contatti utili, tornerò sicuramente”, conclude Michele Resca, titolare di Rettifiche Resca Srl. Per informazioni su questa e altre opportunità sui mercati esteri, potete rivolgervi a SPORTELLO CNA ESTERO: sportellocnaestero@bo.cna. it