Negli allestimenti domina il bianco con il verde a dare un tocco in più

Fiori / La scelta dei fiori è un passaggio molto delicato: spazio a peonie, gypsophila, orchidee, glicine, ortensie, rose, rose inglesi e ranuncoli

Anno nuovo, tendenze nuove, anche negli allestimenti floreali per matrimonio. Il 2020 non si caratterizzerà per lo stravolgimento di quanto visto fino allo scorso anno nelle cerimonie e nei ricevimenti più trendy. Come al solito le novità vanno piuttosto cercate nel mescolamento di gusti, con l’aggiunta di colori e la perdita di posizioni di alcune interpretazioni. Ecco dunque che il bianco continuerà a essere dominante, in perfetta linea con la tradizione, da associare senza timore di sbagliare con il verde naturale. Potremmo dire che si tratta di un ritorno alle origini, quasi da atmosfera bucolica, ma sempre in modo stiloso e chic. Già, ma quali fiori scegliere per il giorno più bello? Come essere sicuri di non sbagliare nel giorno più importante in cui sono chiamati a raccolta parenti e amici? Su quali fantasie puntare per trasformare il proprio matrimonio in un evento in perfetta sintonia con i gusti moderni di questo 2020? Spazio a peonie, gypsophila, orchidee, glicine, ortensie, rose, rose inglesi e ranuncoli. Naturalmente ogni decisione sull’allestimento floreale deve tenere conto dei desideri personali e della personale sensibilità rispetto all’eleganza e alla raffinatezza.


Reali

L’esempio di Harry e Meghan

In fondo basta osservare i matrimoni di principi e reali dell’epoca moderna per farsi un’idea su quali sono le tendenze attuali. O detto in altro modo, su cosa si può fare e su quali soluzioni andrebbero evitate. Sono ancora davanti agli occhi le immagini della celebrazione di Meghan e Harry e qualche utile consiglio è facilmente ricavabile. Innanzitutto largo spazio ai fiori, da utilizzare in ampia quantità. Ma con due precauzioni: l’impiego deve essere sobrio ovvero senza stravaganze. L’uniformità di tonalità è fondamentale e di conseguenza per questo 2020 (solo) bianco e verde in abbondanza.


Disposizione

Pochi eccessie largo allaraffinatezza

Non solo i colori e il tipo di fiori, il corretto allestimento tiene conto anche di un altro aspetto fondamentale: la disposizione. Il 2020 è l’anno delle decorazioni lineari e raffinate, senza gli eccessi che hanno caratterizzato troppo celebrazioni.


Consigli

Arco floreale o flower wall per stupire

Definiti colori e disposizioni, come stupire gli ospiti nel segno di eleganza e sobrietà? Con qualche piccolo e strategico accorgimento, come la creazione di un grande arco floreale o di un flower wall da usare come sfondo per le foto con gli sposi.