Per non rinunciare al gelato c’è il “Nana Ice Cream”una golosità di sola frutta

Una variante salutare da preparare in casa

Gustare un buon gelato d’estate è una tentazione a cui è difficile resistere: è un alimento rinfrescante, gustoso e, se le quantità non sono eccessive, anche salutare. Ci sono però vari motivi per cui le persone sono costrette a rinunciarvi: pensiamo ad esempio agli intolleranti al lattosio oppure a chi, seguendo una dieta ferrea, è costretto ad evitare questo spuntino stuzzicante e tipicamente estivo. Ma da oggi sarà molto più difficile dire no al gelato, grazie al “Nana Ice Cream”, il cosiddetto “finto gelato”. Vi state chiedendo di cosa stiamo parlando? Il finto gelato non è altro che una crema di banana congelata e frullata, che acquisisce la stessa consistenza del gelato tradizionale.La sua preparazione è molto semplice: basta tagliare a rondelle delle banane molto mature, metterle in un sacchetto per alimenti e riporlo nel freezer per almeno 4-5 ore. Dopodiché, basta mettere una porzione in un frullatore o in un mixer, aggiungere due cucchiai di acqua o latte e frullare ad intervalli di 10-15 secondi, fino a ricavare la gustosa crema.


Varianti

Infinite possibilità per tutti i palati

Grazie alle sue caratteristiche, la banana congelata e poi frullata dà vita a una crema simile al gelato. Ma basterà aggiungere qualche altro ingrediente per coprire questo sapore e ricavare gelati di altri gusti.Ad esempio, se siete abituati a gusti particolarmente dolci, è possibile aggiungere un po’ di miele o un paio di datteri. Altrimenti spazio agli altri frutti: assieme alle banane si possono frullare fragole, albicocche, pesche, frutti di bosco, pere e molto altro; anche questi ingredienti, proprio come le banane, prima di entrare nel mixer devono essere congelati.Per assaggiare del gelato al cioccolato fatto in casa, si può aggiungere del cacao; ma le opzioni sono davvero illimitate: vaniglia, cannella, cardamomo…Infine, per dei gelati veramente gustosi che sembrano essere stati acquistati in gelateria, il consiglio è aggiungere topping o altri ingredienti: dalla frutta secca al cioccolato tritato, fino al cocco in scaglie e alla granella di biscotti. Realizzare coppe straordinarie sarà facile per un dessert diverso dal solito.


Segreti

Come garantirsi un risultato sempre perfetto

Niente paura se il vostro finto gelato non è venuto come vi aspettavate: potreste aver commesso dei piccoli errori nella sua preparazione, ma niente è irrimediabile, e seguendo pochi accorgimenti avrete la sicurezza di un prodotto perfetto. Se, ad esempio, il vostro finto gelato inizia a sciogliersi, forse avete aspettato troppo a frullare, oppure fa particolarmente caldo; riponetelo in freezer per dieci minuti per tornare ad avere la giusta consistenza. Se dovesse avanzare, riponetelo in freezer e rifrullatelo prima di un nuovo consumo; infine, per evitare che la frutta ossidi, passate la banana in acqua e succo di limone prima di congelarla.