Befana volante

A Comacchio c’è la Befana dei Pompieri
con la calata dalla Torre dell’Orologio

Grande animazione in piazza per tutti i bambini e le famiglie

Che giornata quella del 6 gennaio a Comacchio! Grandi iniziative attendono il pubblico che ha intenzione di festeggiare la Befana in allegria. Ecco qualche anticipazione del programma: animazione in piazza con spettacoli, musica e tante calze per tutti i bambini e gran finale con spettacolo piromusicale. Protagonista assoluta, naturalmente, la Befana che vola in cielo salutando tutti e portando un pizzico di magia in questa straordinaria giornata. Questi appena elencati, gli appuntamenti da segnare sul taccuino degli imperdibili. Ma andiamo con ordine: dalle ore 10 alle 19 in Piazza Folegatti viene allestito il mercatino dell’ingegno, delle attività artistiche e dell’artigianato con giochi usati, ceramiche, libri e fumetti. Certo, il tempo dei regali dovrebbe essere giunto a conclusione, ma è il luogo ideale per qualche ritardatario o per qualche gradito dono “extra”. E nel centro storico scatta alle 15 l’ora della Befana dei Pompieri con la calata dalla Torre dell’Orologio grazie all’impegno del distaccamento di Comacchio e del comando di Ferrara. La Befana, dopo aver spiccato il volo dalla sommità della Torre, regala cioccolatini e dolciumi lanciandoli ai più piccini anche durante la traversata del canale maggiore a bordo di una moto d’acqua. Insomma, la cara vecchietta sembra non temere di presentarsi anche nei modi più spericolati, offrendo uno show sempre gradito a tutti i presenti. In realtà, già il giorno procedente è in programma La Tamplà (a partire dalle ore 16) ovvero la tradizionale marcia delle Befane lungo i canali cantando a ritmo di tamburi di pentole, bidoni e latte. A fine manifestazione premiazione delle Befane più belle… perché, sì, anche la Befana ha una sua bellezza e merita di essere premiata. Info: www.comune.comacchio. fe.it


Castello Estense FERRARA

Storia, fantasia, giochi e visite guidate nelle sale del Castello

Sabato 6 gennaio il Castello Estense apre dalle 9.30 alle 22.30 per una giornata di visite guidate. Sarà un modo decisamente affascinante di passare il giorno dell’Epifania, magari in compagnia di tutta la famiglia. Alle 16 è però tempo della “Befana al Castello Estense” ovvero il tradizionale pomeriggio tra storia e fantasia, in compagnia di simpatiche vecchiette che conducono i bambini nelle sale del Castello, tra giochi, letture e racconti. Alle 19 e alle ore 19.30 visite guidate tematiche “Donne a corte. L’altra faccia del potere”: un percorso per conoscere le vicende delle affascinanti dame della Corte Estense e un’occasione per scoprirne i caratteri, le storie appassionanti, le originali personalità. Info: www.castelloestense.it


L’APPUNTAMENTO DI FERRARA SI CONCLUDE CON I RE MAGI E IL FALÒ IN PIAZZA

Calza a tutti i piccoli presenti: dolce o carbone?

DALLE 16 in Piazza Municipale a Ferrara si rinnova la consuetudine con la festa “La Befana in Piazza” con balli e canti della baby disco. Alle 16.30, nell’attesa del suo arrivo, i bambini sono intrattenuti dai simpatici “Pagliacci del cuore”. Alle 17.30 la Befana arriva in piazza per la distribuzione di una calza a tutti i piccoli presenti. Secondo la tradizione, se i bambini non si sono comportati bene nella calza spunta il carbone. Al contrario, se sono stati bravi, trovano invece i dolcetti. L’appuntamento del 6 gennaio si conclude alle ore 18 con i Re Magi e il tradizionale falò in Piazza Trento Trieste a cura della Contrada. E poi tante casette con giochi, laboratori e intrattenimenti. Questo è l’ultimo fine settimana di festività prima di entrare nel cuore di un lungo anno che, stagione dopo stagione, porterà al ritorno della Befana. Info: www.comune.ferrara.it

2018-01-09T13:03:26+00:00Argomento: FAMIGLIA|Speciale |