In un mondo altamente tecnologico i padri sono sempre più connessi

Smartphone, accessori hi tech, ma anche dispositivi per il relax

Restare costantemente connessi, avere la possibilità di accedere ai documenti dell’ufficio, ma anche alle foto con la famiglia e, perché no, poter controllare alcune funzioni della casa grazie alla domotica sono tutte possibilità che possono essere riunite in un solo dispositivo: lo smartphone. Per molti, dunque, resta il “regalo dei regali” ma cosa fare se il budget non permette di sostituire il vecchio telefono di papà con uno nuovo?In alcuni casi puntare sulla simpatia e sulla praticità può essere la scelta giusta. Ad esempio, per molti modelli di smartphone è possibile decidere di ampliare la memoria ricorrendo a semplici memory card. Il tutto è reso meno impersonale se all’interno della memoria si prevede già qualche contenuto, come un filmato di bei momenti passati in famiglia.Per un dono tecnologico che, al contrario, permetta di staccare del tutto e dedicarsi al relax, via libera a impianti audio, dock station, speaker che si collegano al cellulare o al computer tramite Bluetooth.Il relax non è ancora abbastanza? La tecnologia viene in aiuto con massaggiatori elettrici da utilizzare comodamente a casa. Ne esistono vari modelli, per diversi tipi di esigenza: c’è quello che massaggia solo i piedi, quello indicato per la schiena, quello specifico per la zona cervicale e così via.


Musica dall’abbonamento on line per l’ascolto agli speaker coloratissimi

Non solo oggetti materiali, tante le risorse sul web

chi non vive senza musica, apprezzerà ogni tipo di pensiero che permetta di portarsela sempre dietro.Se l’idea è donare un servizio più che un oggetto materiale, è possibile regalare al papà un abbonamento per ascoltare tutta la sua musica preferita, oppure la possibilità di scaricare gli album del cantante o del gruppo preferito in versione digitale.Sono utili e graditi anche i mini speaker da tenere sempre nello zaino e utilizzare al bisogno. Si collegano alla fonte audio tramite entrata USB e spesso conquistano non solo per la praticità e la funzionalità, ma anche per il design innovativo, fresco e giovane.In foto, la proposta Smithers of Stamford per speaker iconici e coloratissimi.


Pronti a giocare

Videogame amati davvero ad ogni età

I videogiochi permettono a tutti di tornare un po’ bambini e la proposta è tale da incontrare i gusti di tutti. Per i gamer incalliti, invece, le idee regalo si moltiplicano perché vanno ben al di là del singolo gioco. I più famosi hanno ispirato un intero universo di gadget e possibilità, guide cartacee per scoprirne tutti i segreti e in alcuni casi illustri, addirittura film.Oltre a queste possibilità, piacciono molto anche quelle che si ispirano al passato: i vecchi giochi degli anni Novanta (ma anche più vecchi) tornano alla ribalta con i loro travolgenti personaggi.