Dedicarsi alla colazione
Un pasto fondamentale
per avere la giusta energia

Deve diventare una buona abitudine quotidiana

Quante volte ci siamo sentiti dire: “la colazione è il pasto più importante della giornata”? Eppure, troppo spesso finiamo per trascurarla, perché al mattino abbiamo poco tempo da dedicarvi.Anche d’estate, periodo in cui il nostro corpo a causa del caldo è sottoposto a livelli di sopportazione maggiore, e dobbiamo idratarlo continuamente assumendo liquidi, la colazione è un momento fondamentale; per non trascurare questa parte così importante della giornata, basta assumere delle buone abitudini che col tempo diventeranno imprescindibili nelle nostre vite.Una colazione ideale deve apportare almeno il 20-25% delle calorie giornaliere, oltre ad essere ricca, di qualità e bilanciata nei nutrienti. Non devono mancare i tre macronutrienti principali: proteine, lipidi e carboidrati. L’idratazione è al primo posto, dunque l’acqua è indispensabile. Per il giusto apporto di proteine e calcio si possono consumare yogurt e latte. Infine, non devono essere dimenticati i carboidrati: i cereali integrali sono a questo proposito ideali, mentre per i lipidi spazio a una manciata di frutta secca.


Preferenze

Dolce o salato? L’importante è la salute

Non c’è una regola precisa su ciò che bisogna mettere a tavola di prima mattina; molto dipende dai propri gusti personali. Una fetta di pane, ad esempio, ci assicura una giusta dose di carboidrati, magari spalmata con un velo di confettura. Chi, invece, preferisce la colazione continentale, al pane tostato può accompagnare della ricotta vaccina o un pezzetto di formaggio stagionato, che sostituiscono il latte o lo yogurt. In entrambi i casi, immancabile una porzione di frutta fresca, sana e nutriente: la frutta infatti apporta fibre, sali minerali, vitamine, polifenoli come antiossidanti, ed è utile anche per assumere liquidi; quale momento migliore come l’estate per introdurre questa buona abitudine? Oltre ai classici tè e caffè, che è meglio assumere senza zuccheri o dolcificante, si può optare per una salutare spremuta di agrumi. Insomma, anche se dobbiamo cercare di mangiare sano nella prima colazione, non deve comunque mai mancare il piacere, assecondando i propri gusti personali.


Errori

Stop all’eccesso di carboidrati e grassi al mattino

Abbiamo parlato delle buone abitudini a colazione; ma può essere utile parlare anche delle cattive, così da cercare di scongiurarle. L’errore più grave che si tende a fare di solito è quello di consumare una colazione sbilanciata a favore di grassi e carboidrati, trascurando le proteine. Un esempio su tutti, è la classica colazione al bar a base di cornetto e cappuccino: la brioche è un condensato di grassi e carboidrati, mentre il cappuccino ha troppo poco latte per apportare i giusti nutrienti. Questo non vuole dire che in estate bisogna abolire del tutto questi alimenti, ma cercare di limitarne il consumo, prediligendo pasti più equilibrati.