Anziani che vivono da soli: quando la tecnologia aiuta

L’obiettivo / Limitare potenziali pericoli tra le mura domestiche

I pericoli per gli anziani non provengono solo dall’esterno ma anche dall’interno della casa. Con il passare degli anni, infatti, i riflessi si fanno più lenti e molte azioni, che un tempo potevano sembrare normali, diventano all’improvviso potenzialmente a rischio. La tecnologia, in questo campo, svolge un ruolo molto importante.
Le applicazioni più all’avanguardia comprendono sistemi concepiti per la sicurezza della persona e dell’edificio che consentono alla casa di reagire in modo automatico ad eventi potenzialmente pericolosi come fughe di gas, allagamenti e principi di incendio interrompendo l’erogazione di gas o acqua e in grado di avvisare sia chi è all’interno dell’abitazione sia parenti e centri di soccorso.
Sempre più avanzati e “connessi” sono, inoltre, i sistemi di telesoccorso: oltre alle unità basate su medaglioni indossabili e dotati di pulsante per la chiamata d’emergenza volontaria, sono in commercio sistemi che attivano in automatico chiamate basandosi su sensori di caduta, di presenza in casa e di alterazione dei principali parametri fisiologici.


Mobilità

L’importanza del montascale

Le scale sono pericolose anche per le persone giovani, a maggior ragione per gli anziani che possono inciampare e cadere. In caso di ridotta mobilità, il consiglio è quello di installare un montascale elettrico, così da facilitare la salita e la discesa e limitare il rischio cadute. Il montascale però necessita di uno spazio domestico particolarmente ampio, quindi non in tutti i casi può essere installato.


Impianti di rilevazione di fughe di gas

Smart Home / Avanzati sistemi connessi agli smartphone

Con l’aumentare dell’età si diventa più distratti e anche meno sensibili ad alcuni odori, per esempio alle perdite di gas che rappresentano sempre uno dei principali pericoli per la sicurezza in casa. Ecco allora che l’installazione di impianti di rilevazione di eventuali fughe di gas è consigliabile per evitare spiacevoli situazioni che potrebbero portare anche gravi conseguenze. In caso di persone anziane che abitano da sole, inoltre, è possibile sfruttare la domotica anche per installare sistemi di videosorveglianza, allarmi e sistemi antintrusione che possono essere monitorati facilmente anche dagli smartphone. Tra i device a misura di anziano, ecco i sistemi di soccorso pensati per inviare rapidamente richieste di aiuto in caso di cadute. Pratici ed efficaci, alcuni sono in grado di connettersi agli smartphone e effettuare chiamate a più numeri contemporaneamente per velocizzare gli interventi.