Unimc, futuro dal cuore antico

È tra i migliori dieci atenei italiani medi: scienze umane e sociali

UNIVERSITÀ di Macerata, il futuro dal cuore antico: un richiamo alle origini, alla lunga e prestigiosa tradizione che, dal 1290, anno di fondazione dello Juris Studium, conduce all’Ateneo contemporaneo, quello in cui l’umanesimo è eredità e missione, continuità e innovazione. Oggi, l’Università di Macerata – forte del suo passato – è un ateneo focalizzato sulle scienze umane e sociali, con oltre diecimila studenti, posizionato all’ottavo posto nelle classifiche Censis 2019 degli atenei medi, con riconoscimenti per la qualità della sua didattica e della sua ricerca da parte dell’Anvur e del Miur. Scuole di specializzazione e di dottorato, master, corsi di formazione e perfezionamento, scuole estive, una casa editrice, un Museo della Scuola contribuiscono a creare un percorso di alta formazione universitaria.

COSA SI STUDIA. L’ateneo offre 11 corsi di laurea triennale, due magistrali a ciclo unico e 15 magistrali nelle seguenti aree: economia, giurisprudenza, scienze politiche, comunicazione, relazioni internazionali, scienze della formazione e pedagogia, beni culturali, turismo, lingue, mediazione, lettere, storia e filosofia, scienze giuridiche e scienze per il servizio sociale.

CAMPUS INTERNAZIONALE dentro la città. Tre sono i corsi di laurea impartiti in lingua inglese e nove quelli a titolo doppio o multiplo. Quest’ultimi consentono agli iscritti magistrali di conseguire una laurea valida sia in Italia sia all’estero. In altre parole: è possibile studiare giurisprudenza, scienze filosofiche o lingue moderne in Francia; management del turismo in Spagna; scienze politiche e relazioni internazionali in Russia o Ucraina; economia in Francia e in Polonia; scienze storiche in Albania. Completano l’offerta un corso di dottorato in inglese a titolo doppio, programmi di mobilità, un Istituto Confucio, riferimento nazionale per lo studio della lingua cinese.

LA SCUOLA DEI TALENTI. La Scuola di Studi superiori Giacomo Leopardi seleziona i migliori diplomati degli istituti secondari e li destina ad un percorso di eccellenza, con l’esenzione dalle tasse e l’ospitalità gratuita negli alloggi universitari. Info: www.scuolastudisuperiori. unimc.it

MENO TASSE, più merito. Anche su contributi e tasse universitarie l’attenzione è alta. Oltre alla no-tax area fino a 15 mila euro di Isee, sono previste riduzioni significative in base al merito e al reddito. Riconfermati anche l’esonero totale per gli studenti provenienti dalle aree del sisma e l’esonero parziale per chi si iscrive al primo anno di Giurisprudenza.


L’INIZIATIVA

Open day il 29 agosto
Si possono visitare le sedi

DURANTE tutto il periodo estivo, Unimc resta a disposizione di chi vuole visitare le sedi e avere informazioni sui corsi. Il 29 agosto l’Ateneo organizza, poi, l’Open Day, durante i quali docenti e tutor presenteranno l’offerta formativa: un’occasione utile per parlare con gli addetti all’orientamento, raccogliere informazioni su alloggi e borse di studio, farsi un’idea di come funziona l’Università di Macerata. Info e iscrizioni: www.unimc.it/openday.

UNIMC a misura di studente. Ad alcuni corsi di laurea sono collegati servizi aggiuntivi di didattica a distanza o lezioni in orari serali pensati principalmente per gli studenti lavoratori. Una particolare attenzione è riservata agli studenti con disabilità e disturbi specifici dell’apprendimento grazie al Progetto Inclusione 2.0. Le dimensioni dell’Ateneo, la disponibilità dei docenti, lo speciale tutoring per le matricole, la disponibilità di biblioteche, aule, laboratori informatici e linguistici, mense, residenze, attività sportive e culturali arricchiscono l’esperienza universitaria a Macerata.