La scelta: capi pret a porter
perfetti anche in autunno

Il consiglio / Acquistare abiti blu elettrico o con stampe o ricami floreali

Eccezionalmente quest’anno, a causa della pandemia e di ciò che ne è conseguito, i saldi inizieranno praticamente in tutte le regioni nella stessa data: dopodomani, sabato 1° agosto. Sebbene già a luglio ci siano state ovunque promozioni speciali e off erte a tempo, potremo riuscire a risparmiare ulteriormente solo dai prossimi giorni. Il dilemma, in genere quando si tratta di saldi e a maggior ragione in questo periodo in cui magari la nostra disponibilità economica è più limitata, è quasi sempre cosa andare ad acquistare. Al di là dell’agognato oggetto del desiderio in genere un po’ troppo caro per le nostre tasche, infatti, può essere utile avere qualche suggerimento su cosa potremmo comprare e riutilizzare anche la prossima stagione. Il fil rouge delle sfilate durante il Covid è stato, del resto, il prêt-à-porter, tra le poche sfilate che hanno avuto luogo e quelle a porte chiuse trasmesse su Instagram. Perfettamente in linea con i suggerimenti arrivati per l’autunno 2020, dunque, sono ad esempio i capi con stampa o ricami floreali e quelli blu elettrico o fucsia, ancora molto in, così come le linee maschili e le stampe a pois già di tendenza l’autunno scorso.


Scommettere sulla massima versatilità

Trend / Denim e pelle innanzitutto, ma anche tranch e gonne plissé

A volte acquistare coi saldi può rivelarsi un’arma a doppio taglio, rischiando di accaparrarsi capi costosi a prezzi ribassati ma non necessariamente utilizzabili anche la stagione successiva. Forti però del ritorno a capi più portabili e pensati appositamente per l’uso quotidiano (che sarà, tra l’altro, la vera tendenza del prossimo autunno), quest’anno sarà possibile fare affari d’oro (e di lungo termine) regalandosi outfit non solo alla moda ma anche comodi, pratici e assolutamente versatili. È il caso, ad esempio, della giacca in denim; corta o lunga a mo’ di trench, potrebbe rilevarsi un ottimo acquisto anche per una serata settembrina. Se poi la prendiamo oversize e con le maniche extra rispetteremo i diktat delle tendenze di questa estate, che strizzano un occhio a guizzi dal sapore retrò. Restando in tema giacche, oltre a quelle di pelle (meglio se colorate), quelle dal taglio sartoriale o maxi saranno un abbinamento perfetto con un altro prezioso alleato dell’autunno: la gonna plissé, nella versione midi e in quella lunga, in tessuto prezioso o nappa, monocolore o fantasia. Tra i pantaloni prediligete i modelli a zampa e quelli d’ispirazione sartoriale.


Evergreen

Vestiti a fiori per ogni look

L’abito con stampa floreale è un must have di stagione e un capo versatile, tanto di giorno quanto di sera, a seconda degli accessori che gli si abbinano. Tra i molti modelli, quello corto di Zara con manica a sbuff o e collo a V (in foto) unisce comodità e tendenze a un prezzo piccolo (www.zara.com).


Soprabiti

Giubbotti jeans trench e giacche

Il jeans, nella stagione più mite, è usato soprattutto per giacche e giubbotti. Il trench è quest’estate tra i capi trendy da possedere, insieme ai giubbotti oversize e a quelli con cappuccio (in foto, la proposta di Marc o’Polo,  www.marc-o-polo.com). Se il denim è colorato, poi, sarete molto cool.


Gonne

Mini, lunghe o midi: il plissé

Protagonista della primaveraestate è il plissé, declinato su gonne e abiti per tutte le lunghezze possibili e con tutte le fantasie e i tessuti a disposizione, così da accontentare gusti e necessità diff erenti. La proposta di J. Crew (www.jcrew.com, in foto) è in accesi ed eleganti colori pastello.


Jumpsuit

Il look urban è vincente e sexy

Corte e super sexy, lunghe o ampie, le jumpsuits sono tra le protagoniste dell’estate. Perfette tanto per andare in spiaggia quanto per una serata elegante, le si può trovare in tutti i tessuti e fantasie possibili, come quella di Mango (in foto, www.shop.mango.com).


Outfit uomo: gli evergreen
da non lasciarsi sfuggire

Chic & casual / Il blazer da completo o i jeans regular fit stile Anni ’90?

Come per la moda donna, anche per quella uomo il consiglio migliore quando si acquista con i saldi è quello di focalizzare la propria attenzione non solo sui gusti personali, ma anche su ciò che in base alle tendenze moda continuerà ad essere trendy nella stagione successiva, così da poter sfruttare al meglio il proprio acquisto. Tra i capi evergreen da avere assolutamente nell’armadio, scegliete innanzitutto capi chic ma che al contempo possano risultare anche casual, come i blazer da completo, indossabili tanto per una serata glam quanto per un aperitivo sulla spiaggia. Per essere molto trendy osate con il rosa, il colore che in questa stagione torna prepotentemente genderless e viene usato per felpe, camicie, bermuda, costumi, t-shirt e perfino smoking. I jeans regular fit Anni ’90, anche nella versione “invecchiata”, restano il pantalone per eccellenza, alternabile con i comodi chinos, altro evergreen dell’outfit uomo. La semplice t-shirt completa il look, indossata sui jeans per un mood più sportivo o sotto una giacca o un blazer per un look più casual chic; a tinta unita oppure con scritte manifesto, è sicuramente un acquisto dalla lunga portabilità.


L’estate dell’ispirazione surf

Beachwear / Camicie sgargianti, costumi over e bermuda a tinta unita

Per la moda mare uomo, l’ispirazione è la California e il surf. Costumi over size, dunque, coloratissimi o con stampe che vanno dal fiorato (in foto quello proposto da Intimissimi Uomo, www. intimissimi.com) alla Pop Art fino all’ispirazione cartoon. Il tutto, naturalmente, accompagnato da camicie sgargianti a maniche corte, anch’esse con stampe fiorate e tropicali o comunque molto vistose, da abbinare a bermuda a tinta unita ma colorati. Se invece preferite camicie monocolore, puntate su shorts che richiamano in ogni caso l’attenzione, con stampe vistose e materiali quali il fresco cotone o il tecnico. A completamento del look da surfista, occhiali a specchio, cappelli di ogni foggia e tessuto e naturalmente, infradito.


Trend

La giacca di pelle è very cool

Già protagonista dell’anno, la giacca di pelle si conferma un capo da avere nell’armadio e da sfoggiare in ogni occasione. Il modello biker è il più gettonato, con quell’aurea da macho che regala subito a chi la indossa, ma se ne sono visti di tutte le fogge e colori, per cui i saldi potrebbero rappresentare la giusta occasione per acquistare un capo di pelle non nero. Ma sulla scia dei trend primaverili le giacche in pelle per l’estate hanno anche frange, borchie e dettagli glam, oltre che varie lunghezze e dimensioni, così da non far rinunciare nemmeno i più estrosi dall’acquisto del capo più cool della stagione; è il caso ad esempio, della proposta di Versace, con ricami a tema Rodeo in rosso, nella foto (www.versace.com).


Creatività

La camicia è a tutto colore

Accantonati per un po’ il bianco e il celeste, la camicia esplode di colore sin dalla scorsa primavera, regalando anche agli outfit più basic un guizzo estroso e molto glamour. Via libera dunque ai colori pastello anche accesi, come il lilla, il verde menta, il carta da zucchero e perfino il giallo canarino. Spaziando tra tagli casual e street, tra colli alla coreana e sportivi coi bottoni, la camicia diventa un terreno di gioco divertente anche grazie alle stampe, che riproducono loghi, iniziali, frasi o raff igurazioni mitologiche e animalesche da portare a passeggio e sfoggiare senza temere di cadere nel kitsch. È il caso delle camicie proposte da Valentino, che prendono spunto dal mondo animale e fantastico (in foto).