A Rimini, una festa lunga una notte
Concerti, dj set e ospiti importanti

Anteprima d’eccezione il 30 dicembre con Daddy G. Dj Set

Rimini vanta il Capodanno più lungo del mondo, l’unico cartellone italiano che non è solo la festa di piazza di una notte, ma è molto di più: un caleidoscopio di musica, arte, spettacoli, dj set e concerti che trasforma la città e i suoi cantieri culturali in un palcoscenico a cielo aperto, per culminare con la festa del 31 dicembre. Sarà la voce inconfondibile di Filippo Neviani, in arte Nek, con i suoi 25 anni di successi, 19 dischi di platino e 10 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, protagonista del concerto live del 31 dicembre in piazzale Fellini. Allo scoccare della mezzanotte, il grande spettacolo di fuochi d’artificio sul mare e poi la festa continua con i Capodanni diffusi: mille e una festa nei luoghi e nelle piazze del centro storico. Special guest Marco Rissa (from Thegiornalisti) in piazza Malatesta. Inedito dance floor in piazza Cavour con Anna Pettinelli, insieme ai dj di radio RDS 100% grandi successi, Fabrizio D’Alessio e Ricky Battini. A seguire Dj Lappa farà ballare il pubblico con il suo ultimo dj set. E ancora ritratti fotografici al Castello, sonorità elettroniche e latine al Complesso degli Agostiniani, e mille e una festa nei luoghi e nelle piazze del centro storico.


SU IL SIPARIO IN SCENA LA CARMEN, IL CAPOLAVORO PIÙ FAMOSO DI BIZET

Teatro Galli: il 2019 inizia con le arie più famose

Nell’ambito degli eventi de “Il capodanno più lungo del Mondo”, ad inaugurare il 2019 dal palcoscenico del Teatro Galli, sarà l’Opera Lirica Carmen capolavoro in quattro atti di Georges Bizet, su libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy, ispirata alla novella omonima di Prosper Mérimée, considerata una delle opere più eseguite al mondo e un classico del repertorio operistico.
L’opera è prodotta dall’associazione Coro Lirico città di Rimini Amintore Galli con il patrocinio e il contributo del Comune di Rimini, avrà la regia di Paolo Panizza e sarà diretta dal Maestro concertatore Massimo Taddia, con la Astral Music Symphony Orchestra delle Marche e il Coro Lirico città di Rimini Amintore Galli preparato dal Maestro Matteo Salvemini. L’opera, nella versione originale francese, sarà sottotitolata in italiano.


DA SAPERE

Arte, note d’autore e visite
guidate tra le iniziative

Tra le altre iniziative, la musica incontra l’arte con il concerto e brindisi della mezzanotte nella Sala del Giudizio fra gli affreschi del trecento riminese. Apertura straordinaria anche alla Far in piazza Cavour e alla Domus del chirurgo dove, fra i mosaici delle stanze di Eutyches, risuonano note d’autore. Apertura straordinaria del Teatro Galli appena inaugurato con visite guidate, dalle ore 17 fino a tarda notte. Il Cinema Fulgor proporrà il 31 dicembre una serata con una proiezione unica alle ore 21 e a seguire un brindisi che condurrà fino al nuovo anno.