Vacanze da trascorrere in montagna
tra mille e una attività all’aria aperta

Per i più avventurosi c’è l’arrampicata, altrimenti il trekking è proprio per tutti

Mare o montagna? è il dubbio amletico che si ripresenta davanti agli italiani ogni estate. Se c’è chi preferisce trascorrere le vacanze su spiagge dorate e in mari limpidi, c’è anche chi opta invece per un soggiorno in alta quota. Sicuramente, il vantaggio di chi sceglie le vacanze in montagna è la possibilità di dedicarsi ad un maggior numero di attività all’aria aperta: non solo sci invernale, anche con la bella stagione c’è davvero l’imbarazzo della scelta!Il minimo comun denominatore di ognuna di queste attività è il contatto con la natura, per delle ferie più divertenti e salutari.Sfruttando questo trend, negli ultimi anni albergatori e operatori turistici hanno messo a punto un’offerta dedicata a diversi target, dalle famiglie con bambini fino agli esploratori avventurosi che partono in cerca di un’esperienza attiva.Da sempre lo sport più praticato d’estate è il trekking in montagna, un’attività semplice e adatta a tutti, che permette di immergersi veramente nella natura. Stesso vantaggio è portato dall’effettuare percorsi in mountain bike. Ce ne sono di diversi tipi: in salita oppure in piano, su pista ciclabile o su sterrato; solo per i più esperti c’è la possibilità di cimentarsi nel “downhill”, disciplina che prevede temerarie discese in mezzo ai boschi, una proposta ad alto tasso di adrenalina!Altro sport tipico della montagna è l’arrampicata, un’esperienza che a lungo andare può trasformarsi in una vera e propria passione; e non si limita solo alla stagione estiva, perché si può praticare tutto l’anno in palestra. Se, invece, si preferisce qualcosa di più tranquillo, si può optare per un’escursione a cavallo: un modo semplice e caratteristico per trascorrere le vacanze nella natura.


Rafting

Uno sport impegnativo ma che può regalare forti emozioni

Un’altra attività che può essere divertente e caratteristica da effettuare in montagna è il rafting. è uno sport che può regalare molte soddisfazioni, ma che necessita di una notevole preparazione, per evitare pericoli; per questo è indispensabile almeno all’inizio farsi affiancare da esperti che conoscano le basilari regole di sicurezza dello sport e guidino nella sua pratica.Innanzitutto l’aspetto fondamentale per cimentarsi nel rafting è la scelta della location: deve essere un luogo di montagna in cui ci sia anche un fiume; necessario poi munirsi di alcuni fondamentali “strumenti del mestiere”: casco, muta in neoprene, corda da lancio e giubbotto salvagente.


Salute

Scegliere i parchi avventura
Opzione perfetta per grandi e piccoli

Chi ama la montagna con tutte le attività all’aria aperta che vi si possono praticare può anche optare per le offerte di parchi avventura e percorsi salute, strutture pensate per fare attività motoria in sicurezza in luoghi di montagna. Queste strutture offrono attività adatte a tutti, dai bambini fino agli adulti.


CAMMINATA

Bastano un po’ di fiato e di resistenza scarpe ad hoc e vestiti comodi

Non serve un particolare allenamento, basta avere un po’ di fiato e di resistenza; anche l’attrezzatura per il trekking è molto semplice: servono solo un paio di scarpe specifiche e abiti comodi. Per percorrere vie ferrate, invece, meglio farsi aiutare da qualcuno un po’ più esperto.