Una grande festa

Digital Paper: Befana

Urbania è la vera città dell’Epifania: una grande
festa per tutti i bambini

Canti, suoni, balli e una calza di oltre 50 metri

L’evento che celebra la vecchina più amata del mondo è in corso a Urbania. Settemila abitanti, più di 1.000 calze cucite a mano, 20 anni di storia, 300 kg di dolcetti distribuiti, centinaia di Befane che animano le vie della città con canti, suoni e balli, una calza lunga oltre 50 metri (cresciuta negli anni) che sfila per le vie del centro storico davanti a migliaia di bambini che accorrono per conoscere vecchina più simpatica che c’è. La festa unica nel suo genere trasforma la piccola cittadina di Urbania nella città della Befana tra sacchi, scope, dolcetti e ramazze. La dolce vecchina aspetta tutti nella sua casa pronta a raccontare storie e regalare sorrisi. La città si anima e viene agghindata a festa: centinaia di calze appese alle finestre, porticati addobbati e luminarie nelle vie del centro storico, il tutto arricchito dalla compagnia di artisti di strada, trampolieri, sfilate, danze, spettacoli di vario genere, musica, mercatini, giochi, laboratori creativi e gli immancabili stand gastronomici con i prodotti del territorio. I bambini di tutte le età sono accolti nella dimora della Befana. Porte aperte tutti i giorni dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 15 alle 18. L’indirizzo è Corso Vittorio Emanuele II, 76.
Info:
www.festadellabefana.com


“Urbino in musica”: data per i più giovani

Il Teatro Sanzio torna a ospitare la sezione dedicata alla musica con “Urbino in Musica”. Tra gli appuntamenti più attesi, una vera e propria festa della musica per le nuove generazioni, è “Giovani fluo party” il 24 gennaio alla DATA – Orto dell’Abbondanza con Asia Ghergo, giovane artista marchigiana classe ‘99, musicista, cantautrice e youtuber con una speciale Plays italian indie songs. Asia ha conquistato la scena indie italiana dopo aver scalato la classifica Vir Italia 50 su Spotify col brano Giovani fluo e ha spopolato su YouTube con le sue cover delle più belle canzoni della scena indie italiana attuale. Dopo il concerto la serata – realizzata nell’ambito di KLANG. Altri suoni, altri spazi in collaborazione con Loop Live Club – prosegue con il dj set (selezione di musica indie) di Daniel L.


MOSTRA

Aspettando dentro l’anno del gatto

E’ in corso in Pescheria, un nuovo evento che anima l’istituzione comunale dedicata all’arte contemporanea per le feste di Natale. Protagonista Thomas Braida, fin da giovanissimo iniziatosi alla pittura e alla frequentazione degli ambienti veneziani. Il percorso espositivo si concentra sugli ultimi anni della sua ricerca. Pur non avendo ancora compiuto quarant’anni, l’artista ha all’attivo un consistente corpo di opere che spaziano tra vari soggetti e approcci pittorici. Braida si confronta con i grandi temi pittorici del passato e aggiunge loro la carica beffarda e mistificatoria che lo caratterizza da sempre. Negli spazi del Centro Arti Visive Pescheria sarà possibile ammirare più di 20 dipinti di varie dimensioni (da enormi ‘teleri’ propri della tradizione veneta a vere e proprie miniature) e una serie corposa di taccuini e piccoli oggetti (memorabilia) che – spiabili all’interno di teche di vetro – conducono il visitatore alla comprensione degli aspetti più reconditi del lavoro di Braida, fornendone fondamentali chiavi di lettura. La mostra sarà visitabile fino al 13 gennaio con il seguente orario: venerdì-domenica e festivi: 15.30 – 18.30.

2019-01-03T17:18:08+00:00Argomento: FAMIGLIA|Speciale |