Capelli belli e protetti contro l’azione
di sole, salsedine, cloro e vento

Molto utili maschere idratanti e nutrienti

In estate non solo la pelle va protetta, ma anche i capelli corrono il rischio di rovinarsi a causa del sole, dell’acqua di mare, del cloro o del vento. Come possiamo fare allora per proteggerli, e far sì che anche loro si godano le meritate “vacanze” per tornare a casa in forma a settembre?Innanzitutto, dobbiamo provare a fare una pausa dalle fonti di calore come phon e piastra almeno d’estate. Lasciamoli asciugare al naturale, così che prendano forza lavaggio dopo lavaggio.Inoltre, così come per la pelle, esistono protezioni solari per i capelli. Sono oli e spray da applicare sul cuoio capelluto per nutrirlo e proteggerlo dai raggi Uv. Il prodotto va usato dopo il bagno, ed evita sia danni alla fibra capillare sia che il colore sbiadisca. Ed esattamente come il resto del nostro organismo, anche i capelli necessitano di una costante idratazione, necessaria per evitare il cosiddetto “effetto paglia”. L’unico rimedio è una azione idratante d’urto, ottenuta applicando un conditioner da tenere sui capelli tutta la notte, oppure lasciando agire una maschera mentre si è in spiaggia.


I molti benefici dell’olio di cocco

Per il benessere dei capelli può essere utile applicare l’olio di cocco, un prodotto ricavato dai frutti delle palme tropicali con proprietà emollienti e nutritive. Si può applicare sia sul cuoio capelluto che sulle lunghezze; in entrambi i casi, è meglio aggiungere qualche goccia di acqua tiepida per diluirlo e favorire il massaggio dalla radice alle punte. Le quantità dipendono dalla lunghezza capelli, ma anche da quanto sono folti e crespi.


FOCUS

Cosa è meglio evitare di fare

Ci sono alcuni comportamenti sconsigliati se si tiene al benessere dei propri capelli. Il primo è il cowashing, la tecnica che prevede di lavare i capelli solo con il balsamo e non con lo shampoo. Al mare non è affatto una strategia adeguata: questo perché i capelli vanno puliti a fondo dalla salsedine e dai residui di sabbia.In secondo luogo, evitiamo i trattamenti chimici prima di andare al mare, perché indeboliscono i capelli e li rendono più sensibili. Infine, anche se prodotti come gli spray al sale sono molto indicati per i loro effetti benefici sui capelli, vanno usati con parsimonia, perché rischiano di farli seccare e spezzare più facilmente.