«Qualità e innovazione
sono la nostra bandiera»

Il gruppo cooperativo presenta le novità

IN UN MERCATO sempre più competitivo e selettivo, qualità e innovazione sono elementi cruciali per primeggiare. Il successo di Apofruit ne è la testimonianza diretta. «Siamo al Macfrut con uno stand di 200 mq con tutte le società del gruppo – spiega il marketing manager Gianluca Casadio – Esporremo i nostri principali prodotti tra i quali i ‘Solarelli’ e la novità premiate, come gli snack frutta e formaggio ‘Buoni insieme’ e i carciofi ‘Violì’. Gli investimenti in politica di marca e in qualità ripagano: c’è una fetta sempre più larga di consumatori che cerca prodotti di qualità e buoni da mangiare. Continueremo a muoverci su questa strada creando valore per le nostre aziende».

APOFRUIT ITALIA è un gruppo e un sistema aziendale cooperativo di primo livello sulla scena mondiale con un’esperienza di oltre 50 anni che opera con proprie strutture e soci produttori dal nord al sud dell’Italia. Una crescita costante con la ‘mission’ di acquisire la massima specializzazione sui principali prodotti ortofrutticoli italiani. Specializzazione che si concretizza nella qualità e nella differenziazione dell’offerta, nell’intensa attività volta al rinnovamento varietale, nell’innovazione di prodotto e di processo, nei servizi a misura dei moderni canali di vendita, nell’efficienza organizzativa e gestionale dell’impresa. Per garantire un altissimo livello di qualità dei suoi prodotti Apofruit Italia applica severe procedure per il controllo dei processi produttivi e di lavorazione, disciplinari di produzione integrata, certificazioni di qualità di processi e di prodotti aziendali.

ALLA FINE del 2008 Apofruit Italia ha lanciato sul mercato la linea di prodotti di alta qualità a marchio ‘Solarelli’. Con ‘Solarelli’, Apofruit Italia si presenta al mercato con un proprio marchio, appositamente studiato per identificare prodotti di Alta Qualità. ‘Solarelli’ è il bollino che garantisce ortofrutta di stagione prodotta secondo rigorosi disciplinari dove ogni passaggio esprime il massimo dell’innovazione, della qualità e del controllo di filiera. Una gamma di prodotti al meglio del sapore, della maturazione e dell’innovazione varietale; dal packaging pratico ma elegante, che sottolinea anche nei colori le caratteristiche di un prodotto rigorosamente italiano, proveniente dalle più vocate aree produttive dove la cooperativa Apofruit Italia opera con propri soci produttori e proprie strutture. L’impegno di Apofruit Italia è significativo anche nel settore delle produzioni tipiche con la Pera dell’Emilia Romagna IGP, la Pesca e Nettarina di Romagna IGP, la Patata tipica di Bologna DOP, l’Asparago verde di Altedo IGP, le Susine e le Ciliegie di Vignola IGP.

FA PARTE del Gruppo Apofruit anche Mediterraneo Group, società consortile che associa imprese cooperative altamente specializzate, autonome nella gestione, che operano nelle aree produttive Italiane più vocate. Mediterraneo Group nel 2017 ha commercializzato 35.500 tonnellate di prodotto (principalmente fragole, finocchi, carote, lattuga e meloni) per un volume di affari di 39 milioni di euro.

COMPLETA il panorama commerciale Canova s.r.l., la società specializzata del Gruppo Apofruit che commercializza il prodotto biologico a marchio Almaverde Bio: la proposta della cooperativa ad un settore di mercato, quello dell’ortofrutta biologica, che da nicchia di consumo ha conquistato fasce di pubblico sempre più ampie. Apofruit Italia coerentemente con la sua politica di qualità e innovazione, ha saputo anticipare le nuove tendenze con lo sviluppo di ricerche, di sistemi di produzione adeguati e di organizzazione che hanno portato Canova a commercializzare nel 2017 oltre 40.000 tonnellate di prodotto per un volume di affari di 82,9 milioni di euro e il marchio Almaverde Bio, grazie anche alle campagne pubblicitarie sui principali media nazionali, ad acquisire presso i consumatori una notorietà e un posizionamento da autentico leader di mercato.