A tavola ricette “in giallo” per stupire
all’insegna dell’originalità e del gusto

Menu / L’8 marzo largo a pietanze monocromatiche invitanti servite con impiattamenti allegri ed insoliti

Divertirsi a tavola è possibile non solo mangiando con la giusta compagnia ma anche mixando gusto ed estetica, giocando con colori, accostamenti, impiattamenti e decorazioni. La Festa della Donna, col suo colore simbolo, può essere l’occasione ideale per sperimentare ricette e accostamenti inusuali. Via libera allora a tovagliati ocra o oro, centrotavola e decorazioni tutte gialle, candele profumate. Se avete optato per una colazione tra amiche, proponete loro gustosi pancake insieme a una tazza di caffè o tè, rigorosamente in tazzine gialle. Se invece avete organizzato un pranzo o una cena, molti sono i piatti “in giallo” che potete preparare: dal risotto allo zafferano a all’immancabile torta mimosa, dall’esotico pollo al miele o al curry alla torta al limone, senza dimenticare un cocktail mimosa.Se un menù in giallo non vi convince, impiattate allora in modo diverso, utilizzando fiori eduli come primule, aneto o finocchio.


Dettagli di stile

Idee decor per tovaglioli piegati ad arte

Per apparecchiare la tavola in modo originale un’idea carina è dare forme ai tovaglioli, che per l’occasione devono essere – va da sè – gialli. Perfetta è la forma della calla, simbolo di purezza e candore. Innanzitutto aprite il tovagliolo e disponetelo sul tavolo. Piegate un angolo facendolo coincidere con quello opposto per ottenere un triangolo, quindi sovrapponete gli altri due angoli per avere un triangolo più piccolo rispetto al primo. Ponete poi la base del triangolo verso di voi, afferrate l’angolo sinistro e piegatelo verso l’alto così da farlo sporgere oltre il lato destro del triangolo. Infine, ripiegatelo su se stesso e ripetete l’operazione anche per l’angolo destro. A questo punto il gioco è fatto: un bel fiore decorerà la vostra tavola! Se siete poco pratiche, invece, semplicissima è la forma a fiocco, per cui dovrete solamente munirvi di un nastro con cui stringerne il centro.


Finger food

Saporite polpettine di orata su gazpacho di peperoni gialli

Un antipasto sfizioso e particolare per aprire la vostra serata tra amiche è un finger food dal sapore esotico e dalla facile preparazione: le polpettine di orata speziate su gazpacho di peperone giallo, che potrete però realizzare anche con altro pesce o un mix di pesci.Ecco la lista degli ingredienti per 2 porzioni:- 2 filetti di orata già spinati;- 1 peperone giallo;- 100 ml di yogurt;Munitevi poi di pangrattato, paprika dolce o altra spezia di vostro gradimento, cipolla in polvere, sale, pepe e farina di polenta, se volete dare una consistenza più croccante alle polpettine. Per il gazpacho, una volta lavato e mondato il peperone giallo, fatelo a tocchetti e frullatelo; passatelo quindi al colino così da ricavarne solo il succo. Aggiungetevi poi lo yogurt, salate e pepate a piacere aggiungendo la paprika dolce e lasciatelo riposare in frigo fino all’utilizzo. Per le polpettine, invece, tagliate a tartare il pesce, speziatelo e lasciatelo in frigo per un’oretta per farlo amalgamare e insaporire, dopodiché preparate le polpette passandole nel pangrattato e nella farina di polenta e friggetele.Un modo carino per servirle? Infilzate le polpettine in degli spiedini e servitele sopra una ciotola di gazpacho, magari adornando il piatto con qualche fogliolina di finocchio.