Luci fisse o a intermittenza
protagoniste degli addobbi

Creare l’atmosfera / Non servono regole, ma solo gusto e fantasia

Quando arriva il Natale le luci giocano un ruolo fondamentale per addobbare casa nel modo giusto: sia all’interno che all’esterno. Che siano fisse, intermittenti, con sottofondo musicale o particolarmente colorate, poco conta: l’importante è che ci siano. In commercio esistono vari tipi di luci per addobbare l’albero di Natale e le nostre case per le feste, prima di entrare in negozio e comprare quello che ci serve, però, dobbiamo avere le idee chiare. Naturalmente è tutto legato soprattutto al proprio gusto personale.
Si può ad esempio optare per delle luci interne con mini lampadine a led per l’albero, il presepe, il camino o lungo i mobili. Un modo per rendere particolarmente armoniosa l’atmosfera casalinga. Esistono, però, anche ghirlande scintillanti luminose per l’albero di Natale o per gli addobbi con forme speciali a tema come delle stelle o anche pupazzi di neve. Non c’è bisogno di seguire uno schema ben preciso: l’obiettivo è quello di lasciarsi andare e di dare massimo sfogo alla propria immaginazione. 
Prestate particolare attenzione, al momento dell’acquisto, alla qualità degli addobbi: scegliere prodotti di qualità per evitare problemi.


I proiettori

Per decorare a festa le pareti

Quando si entra in casa sono tantissime le idee per la luce natalizia migliore. Nel caso dovessimo illuminare le pareti il consiglio è quello di usare i proiettori. Anche qui è possibile scegliere tra più modelli, che proiettino diverse immagini o colori sulle nostre pareti. In foto la lampada proiettore Extsud.


Ghirlande

Ideali per addobbare il camino

Molto belle attorno ai camini o appese all’esterno di una porta, le ghirlande luminose sono un must che non può mancare in casa nel periodo natalizio. Anche in questo caso le idee sono tantissime: basta dare sfogo alla propria fantasia e scegliere il prodotto migliore. In foto la ghirlanda TopHgc.


Lo spunto in più

Ecco come illuminare le tende

Le idee per rendere la propria casa più accogliente nel periodo natalizio sono tantissime. Tra queste spicca la tenda luminosa. Si tratta di un progetto molto semplice da realizzare ma di grande effetto. Utilizzando dei led di qualità si possono addobbare al meglio le tende di casa con luce calda.


Da esterno

Un suggestivo “effetto neve”

Non c’è cosa più bella delle luci di Natale da esterno che illuminano ogni angolo del proprio giardino e della propria abitazione. Grazie a queste luci, fisse o a intermittenza, la casa viene avvolta da una piacevole atmosfera che solo nelle festività natalizie è possibile godere. Le luci natalizie da esterno hanno un ruolo fondamentale: fanno capire a tutti i passanti che il Natale è giunto nella propria casa. Se poi si ha la fortuna di avere un bel giardino è ancora meglio: alle luci da esterno non si può proprio rinunciare.
In commercio esistono tantissime luci di diverso tipo: bellissime sono quelle ad effetto nevicata (in foto una delle tante tipologie di Luminalpark), perfette per gli alberi del giardino, ma anche per essere appese al tetto o alle ringhiere dei balconi. Con i led che si accendono dall’alto verso il basso l’effetto neve è suggestivo.


Curiosità

Tradizioni: la Corona dell’Avvento

La Corona dell’Avvento è una tradizione natalizia tipica soprattutto dei paesi di cultura anglosassone e germanica. Le quattro candele vanno accese ciascuna in una domenica di Avvento; l’eventuale quinta a Natale. Oggi la Corona dell’Avvento, oltre ad essere un simbolo del Natale, è un bellissimo addobbo per l’appartamento: ne esistono tantissimi modelli e forme. Immancabili, però, sono le candele, le pigne e i rametti di una pianta sempreverde.


Simbolo delle feste e accessorio
di arredo: intramontabili candele

A tavola / Si possono utilizzare anche come originali segnaposto

Nelle fredde sere d’inverno le candele portano calore alla tavola, o più in generale agli interni, costruendo quel bagliore che associamo all’atmosfera di casa. A Natale questa regola vale ancora di più perché oltre a rendere più accogliente l’atmosfera, allo stesso tempo possono portare quei profumi tipici del Natale. 
Le candele di Natale sono una delle tradizioni più antiche del periodo delle feste, vengono accese nei giorni che precedono la festa come segno di augurio. In particolare, i cristiani ritengono che la luce della candela simboleggiCristo che, storicamente, veniva rappresentato a sua volta come una luce. Uno dei simboli associati alle candele natalizie più diffusi è sicuramente quello della corona dell’avvento. Con il tempo, però, sono state tante le tipologie scelte.