Ayrton Magico, anima oltre i limiti
La mostra a Imola nel nome di Senna

Lo spettatore diventa pilota salendo metaforicamente sulla monoposto di Formula1

C’è tempo fino al 30 novembre per visitare la mostra “Ayrton Magico, l’anima oltre i limiti”, curata da Matteo Brusa con il patrocinio dell’Istituto Ayrton Senna. Al Museo Multimediale Autodromo di Imola, lo spettatore viene catapultato in uno spazio metafisico e atemporale, dove si racconta, attraverso una complessa e innovativa rete di supporti digitali, la vita di Ayrton Senna proprio nel luogo che lo ha visto protagonista assoluto di indimenticabili imprese sportive. Il percorso espositivo, suddiviso in 5 macro-temi, è un susseguirsi di immagini, audio e filmati concessi dagli archivi Rai che permettono allo spettatore di accompagnare Senna nei momenti topici della sua carriera: dal 1984, anno del debutto in Formula1 e del suo primo Gran Premio di San Marino, passando per il mitico Gran Premio del Brasile del 1991, quando vinse per la prima volta davanti al suo pubblico, fino ad arrivare a quel primo maggio, dove da campione, pilota e uomo si trasforma in mito. È qui che lo spettatore diventa Ayrton, salendo metaforicamente sulla sua monoposto: finzione e realtà si mescolano, fino a creare un ambiente espositivo sospeso nel tempo e facendo vivere allo spettatore qualcosa di inaspettato. Questa visita altamente immersiva, la prima nell’ambito del motorsport a essere concepita in questo modo, è resa possibile dall’utilizzo di tecnologie innovative e uniche nel loro genere e sarà impreziosita da tanti memorabilia legati al grande pilota: dal casco al suo kart, fino all’ultima monoposto di Formula1 guidata dal campione brasiliano. Tutti i giorni dalle ore 10 alle 21.
Info: www.ayrtonmagico.it


JAZZ FESTIVAL

Un ricco cartellone di grandi artisti e location in città

Tra leader carismatici e guru musicali, l’edizione 2019 del Bologna Jazz Festival, tra ottobre e novembre, è un giardino delle delizie, per il grande pubblico e per gli ascoltatori più esigenti. Quest’anno si ascoltano tra gli altri i più interessanti sviluppi moderni del format del trio, a partire dal concerto del pianista Fred Hersch, che inaugura i grandi appuntamenti in teatro (25 ottobre). Focalizzato sulla musica strumentale, l’evento ospita Dianne Reeves (31 ottobre), misurandosi così con la grande storia interpretativa del jazz vocale. L’8 novembre all’Unipol Auditorium ci sarà il Cross Currents Trio. Il 15 novembre Hermeto Pascoal e il suo Grupo. Chiude il chitarrista Pat Metheny.
Info: www.bolognajazzfestival.com


EDIZIONE AUTUNNALE

A Bentivoglio per la festa della semina
Riecco il nuovo Open day del gusto 2019

Torna in edizione autunnale l’Open Day del Gusto 2019, iniziativa dedicata alla valorizzazione del cibo, della cultura e delle tradizioni rurali della Pianura bolognese. A Bentivoglio, il 27 ottobre, si celebra il momento dell’anno contadino tradizionalmente dedicato alla semina del grano.
Info: www.museociviltacontadina.bo.it


IL 20 OTTOBRE

Giro dei Tre Monti alla 51esima edizione
Autentico orgoglio per la città di Imola

Classica del podismo nazionale, il Giro dei Tre Monti giunge quest’anno alla 51esima edizione e come sempre l’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola è teatro della partenza e dell’arrivo. Lo scorso anno parteciparono quasi 5.000 podisti. Appuntamento per tutti il 20 ottobre.
Info: www.ilgirodeitremonti.it