Robot e fuochi a induzione
l’hi-tech è entrato in cucina

La novità / Dispositivi sostituiscono, in parte, il lavoro dell’uomo

Robot di ultimissima generazione, elettrodomestici collegati direttamente al cellulare e piccoli arnesi in grado di trasformare un ortaggio in una gustosissima ricetta: l’innovazione tecnologica ormai ha invaso la cucina. Le ultime novità dimostrano come ci siano macchinari in grado di sostituire, almeno in parte, il lavoro dell’uomo e dello chef, e che riescono ad ottenere risultati sbalorditivi.
In realtà tecnologia e cucina è un binomio che è sempre andato a braccetto a partire dai primi frigoriferi e lavastoviglie sino ad arrivare ai giorni nostri con moderni e professionali robot tuttofare. Tuttavia ciò che è completamente cambiato è il modo in cui si pensa alla cucina e più in particolare al modo di preparare le pietanze. Sono lontani, infatti, i tempi in cui la cucina erano quattro fornelli e un forno, una griglia e qualche set di padelle. Oggi c’è un universo di accessori, più o meno professionali, che hanno trasformato il modo di stare dietro ai fornelli. 
Circa un anno fa Samsung ha presentato i nuovi piani a induzione della gamma Virtual Flame, caratterizzati da una tecnologia che sostituisce la fiamma con luci led che cambiano intensità in base alla temperatura dei fuochi.


L’essiccatore dedicato ai nuovi crudisti

Dall’antichità fino alle nostre nonne essiccare i cibi al sole era una procedura normale: un metodo semplice per conservare a lungo i cibi senza perdere le proprietà nutritive. La vita, sempre più frenetica, non permette più di far essiccare per troppo tempo i cibi, così questo antico ma amatissimo metodo è andato in disuso. Oggi, però, la tecnologia ci viene in aiuto e la miglior cosa da fare è ricorrere all’essiccatore domestico per gli alimenti. L’essiccatore serve a far asciugare i liquidi contenuti in frutta, verdura, erbe, fiori, funghi, carne, alghe, lasciando intatti i loro principi nutritivi e le loro polpe ed è perfetto per i crudisti. In commercio ci sono tanti prodotti: in foto Arizona, modello del brand tedesco Klarstein.


Elettrodomestici professionali

Per il raffreddamento rapido delle pietanze,
in casa arriva l’abbattitore professionale

Complici le tantissime trasmissioni televisive dedicate al mondo della cucina, sono sempre si più le persone che hanno scoperto una passione nascosta per i fornelli. Ecco perché da qualche anno anche elettrodomestici che sembravano essere destinati al mercato professionale sono diventati di largo consumo anche in casa. Tra questi c’è sicuramente l’abbattitore di temperatura: uno strumento utilizzato per il raffreddamento rapido. Viene utilizzato per portare in breve tempo (circa novanta minuti) il valore della temperatura dei cibi caldi da quella di cottura a 3 °C (misurata nel centro del cibo), in modo da conservare il prodotto in frigorifero o nel congelatore. Un buon prodotto, rapporto qualità prezzo, è il Ristochefpro (nella foto).


Il torchio

Pasta fresca: puoi prepararla …con un clic

A chi non piace la pasta fatta in casa preparata secondo la ricetta della nonna. Oggi la tecnologia ci aiuta anche in tal senso. Grazie al Philips HR2358/12 Pasta Maker Plus (nella foto), preparare la pasta è più semplice. Grazie alla bilancia integrata basterà pigiare un pulsante e il gioco è fatto.


Per ogni stagione

Sorbetti, yogurt e cremosi gelati in ogni stagione

Il buon gelato non ha stagione. Oggi grazie alla tecnologia è possibile preparare in casa ottimi gelati a poco prezzo. Con la Gelatiera Emma (in foto) in soli quaranta-cinque minuti e senza preraffreddamento, si può preparare 1,5 litri di cremoso gelato o sorbetto, parfait, gelato soft o frozen yogurt.


Microonde

Per cuocere e scongelare

Un elettrodomestico che in cucina non può assolutamente mancare è il forno a microonde. Grazie a questo forno possiamo scongelare cibi in tempi molto brevi e riscaldare o cuocere pietanze molto più velocemente di un forno elettrico tradizionale. Un ottimo prodotto è il Candy (in foto).


Cappe

Con la K-Air sei connesso

Ci sono delle cappe da cucina, come la K-Air della Faber, che hanno un dispositivo in grado di rilevare la qualità dell’aria e monitorare i filtri anti-odori. La K-Air, inoltre, è in grado di accedere ai siti di ricette per una cucina sempre connessa. In foto una cappa Faber.


Macchina del caffè

Iniziare bene la giornata

Svegliarsi al mattino e prendere un buon caffè è obbligatorio. Oggi in commercio ci sono tantissime macchine del caffè in grado di preparare ottime bevande. Un ottimo prodotto rapporto qualità-prezzo è la De Longhi EC 201 (nella foto). Questo elettrodomestico prepara anche il cappuccino.