Eleganti, panoramiche e di classe
Come scegliere la location per il sì

L’idea / Oggi la scelta è molto vasta, basta guardarsi intorno, valutare i pro e i contro di ogni struttura e alla fine passare alla prenotazione

Quando si organizza il matrimonio una delle scelte più difficili è la location. Oggi l’offerta è molto vasta e si può tranquillamente puntare su un suggestivo castello medioevale, una villa d’epoca, un ristorante, un palazzo storico, un agriturismo o una discoteca sulla spiaggia. Basta guardarsi intorno, valutare pro e contro di ogni struttura e infine prenotare. Ciò che conta realmente è l’impronta che si vuole dare al ricevimento. Anche in questo caso, però, c’è una regola ben precisa da seguire: il locale scelto per il rinfresco deve essere a 25/30 minuti di auto al massimo di distanza dal luogo della cerimonia. Questo per evitare di mettere in difficoltà gli invitati con lunghi trasferimenti. Per la scelta gli sposi devono sempre tener conto dello stile che intendono dare alla cerimonia e naturalmente delle caratteristiche del territorio. Nonostante le mode e le nuove proposte anche molto suggestive, il classico ristorante in città, in campagna, in collina, al lago o al mare rimane sempre molto gettonato. L’obiettivo è abbinare ambienti bellissimi con menù gustosi e di grandissima qualità.


Informale

Discoteche e agriturismi, stile “free”

Chi vuole un ricevimento informale oggi può scegliere di organizzare il tutto in una discoteca. Sono numerose le strutture, soprattutto nelle zone di mare, che mettono a disposizione i propri spazi per i ricevimenti. In questo caso, però, bisogna conoscere a fondo gli ospiti. La discoteca, infatti, si adatta meglio ad invitati giovani e con poche pretese. Chi vuole un matrimonio a contatto con la natura, invece, deve scegliere un agriturismo o una vecchia casa colonica in campagna. Lo stile in questo caso sarà ovviamente molto informale e campestre a cominciare dagli abiti e gli allestimenti e il cibo che proporrete dovranno essere semplici e naturali.


Castelli e ville per ricevimenti sontuosi

Lo sfarzo / La magia di grandi saloni affrescati

Matrimonio che vuoi, location che trovi. Chi vuole una cerimonia sontuosa, in una location romantica e fiabesca, può scegliere di puntare su un bellissimo castello.Sono numerose le strutture che permettono anche agli ospiti di soggiornare al termine del ricevimento. Questi castelli meravigliosi, suggestivi e affascinanti, molto spesso sono circondati da parchi molto ampi e spazi esterni che gli invitati possono utilizzare per passeggiare nell’attesa del servizio. A rendere ancora più magica l’atmosfera sono gli arredi dei castelli: arazzi, camini, saloni immensi e arredi antichi: il tutto per un ricevimento sontuoso. Chi ama questo tipo di ambiente può anche scegliere un palazzo d’epoca, magari con stanze affrescate, giardini romantici e lampadari sfarzosi. Una location simile può essere utilizzata anche inverno. Lo stesso vale anche per la villa d’epoca, magari appartenuta a una famiglia prestigiosa.