A tutte ruches: maxi o mini, sono adatte a qualsiasi look

Tendenze / Protagoniste per vezzo, non devono mancare nell’armadio

Verticali, orizzontali o oblique, protagoniste o dettaglio vezzoso, sulle passerelle autunno-inverno 2019 si sono viste in tutte le declinazioni e colori: sono le ruches, immancabili in quasi ogni capo d’abbigliamento della stagione, casual, basic o da gran sera.
Questa minuzia couture della moda francese dell’800 è una speciale arricciatura del tessuto, tendenzialmente di stoffa bassa, spesso confusa con il similare volant, che si differenzia per essere più alto, dalla forma arrotondata, sia liscio che arricciato. Volant o ruches che siano, in ogni caso, l’importante è che siano presenti nei capi d’abbigliamento che si indossano: maglioni, bluse, abiti da sera, gonne o camicie, non c’è stilista che non le abbia applicate su qualcuna delle numerose proposte moda, come dettaglio speciale o protagonista, fino ad arrivare a trasformarle in vere e proprie sculture couture, come ha fatto ad esempio Rodarte (in foto uno dei molti splendidi modelli proposti, acquistabili però in Italia solo online). L’abbinamento con capi casual e basic le renderà perfette per look di giorno, mentre il loro gioco con tessuti fluttuanti e impalpabili darà vita ad outfit fiabeschi e iper-romantici.


Back to the 80’s: le maniche a palloncino

Volume / Tanti modelli a sbuffo per abiti, camicie, maglie e giacche in pelle

Che sia questo un inverno dal sapore retrò lo hanno confermato tutti gli stilisti in passerella con continui riferimenti alle mode del passato, specie degli Anni Ottanta e Novanta. Non poteva mancare anche il ritorno di uno dei maggiori trend dell’epoca: il puff sleves, le maniche a palloncino o a sbuffo, che dir si voglia (in foto, Marc Jacobs). Abiti, camicie, bluse e perfino giacche in pelle non mancano di avere questo particolare tipo di maniche, che danno quel tocco chic anche ai capi più semplici. I vantaggi? Sono adatte per chi ha spalle spioventi o piccole, per chi ha braccia importanti (perchè il modello in lungo concentra l’attenzione sul polso) o esili.


Look

Hair accessories: ma cosa ti sei messa in testa?

Sebbene per Coco Chanel l’educazione di una donna comprendesse il non uscire mai senza cappello, quest’ultimo non è un accessorio che sta bene a tutti i visi; in aiuto di chi, sfortunato, non può permettersi di indossare una delle tantissime fogge di moda vi sono però gli hair accessories, che dalla scorsa estate impazzano un po’ ovunque. Via libera, dunque, a cerchietti di tutte le forme, dimensioni, tessuti e misure, così come a maxi fasce e scrunchies (i fermacoda di tessuto arricciato tanto di moda negli anni Ottanta, già protagonisti sulle spiaggie questa estate). Le mollettine vanno benissimo, ma solo se sono tante e messe tutte vicine, così come i fermagli devono essere rigorosamente grandi, vistosi e preziosi; bellissime, infine, le fascette larghe per code di cavallo in stile amazzone.


Maglione

In mohair con ruches in lurex argentato

Il maglione di Alberta Ferretti è prezioso: realizzato in morbido e pregiato mohair (fibra simile alla seta ricavata dalla tosatura di capre d’Angora), è arricchito da ruches in lurex argentato, con apertura a goccia sul dietro e allacciatura a fiocco sotto il collo. Perfetto per un look casual-chic.


Plissé

Le increspature ancora di moda sulle passerelle

Altro trend della stagione è il plissé, proposto in numerose varianti dagli stilisti, specie sulle gonne lunghe (un must have sin dall’anno scorso). Interessante la proposta asimmetrica di Balenciaga, in crêpe blu brillante, arricciata in vita con cintura nera con logo a contrasto bianco sul retro.


Fiocchi

Capelli bon ton

Presenti un po’ ovunque, dagli abiti alle scarpe, i fiocchi non potevano mancare per acconciare anche i capelli, da raccogliere del tutto o in parte con nastri e fiocchi di varie misure, ma evidenti. Stradivarius ne propone moltissimi in vari colori e dimensioni.


Mitici 70’s

Le fasce hippie

L’accessorio iconico degli anni Settanta torna alla ribalta insieme a pantaloni a zampa e maxi cappotti. In pelle, tessuto o con perline, sono perfette con qualsiasi outfit. Gucci la propone in metallo, con cristalli e motivo a ragnatela.


Abito

Trasparenze per Miu Miu

Accanto a proposte iperfemminili e delicate, Miu Miu ha presentato questo abito con ricami eccentrici e applicazioni floreali che aggiungono qualcosa in più al consueto fascino adolescenziale del marchio, dai colletti in stile vittoriano con volant alle trasparenze degli abiti da sera in organza, con un taglio rilassato e linee sinuosa.