Passeggiate del mercoledì sera alla scoperta della città

Appuntamenti fino al 25 settembre (ore 21)

È in corso la quinta edizione di ‘Urbino on Foot’, le passeggiate del mercoledì sera lungo strade, vicoli e sentieri di Urbino, compresi quartieri, frazioni e paesi limitrofi. Si andrà avanti fino al 25 settembre, ogni mercoledì sera alle 21. Basta trovarsi puntuali ai piedi del monumento a Raffaello, a pian del Monte, con scarpe comode e abbigliamento adeguato alla stagione (parcheggio viale Buozzi adiacente). A quel punto ci si lascia guidare in uno dei tanti percorsi studiati e approvati dal CAI verso il centro o i quartieri fuori le mura, per poi tornare al punto di partenza dopo circa un’ora e mezza. La partecipazione è gratuita. L’iniziativa è organizzata dalla Associazione Pro Urbino e il Club Alpino Italiano Sezione Montefeltro – Gruppo Urbino. Si cammina di buon passo con lo stesso spirito con cui si affronta un’escursione in montagna, per il piacere di camminare insieme e facendo una sana attività fisica. Quando la passeggiata si terrà fuori Urbino, i partecipanti dovranno raggiungere il ritrovo comunicato il mercoledì precedente e segnalato con congruo anticipo anche sulla pagina Facebook ‘Urbinonfoot’. Tra le location fuori porta, Campocavallo, Furlo, Cesane, Fermignano, Cagli, e tante altre. Quest’anno, poi, gli organizzatori hanno scelto di aderire alla campagna “una borraccia per l’acqua” incentivando l’acquisto di borracce riutilizzabili al posto delle bottigliette di plastica.

Info: www.vieniaurbino.it/tag/urbino-on-foot-passeggiate


Andrea da Montefeltro: il Leone del Nuovo Orizzonte

Andrea da Montefeltro e la pietra dall’anima antica protagonisti di una personale di scultura alla Rocca di Monte Cerignone con la mostra “Arcana-Il Leone del Nuovo Orizzonte”, progetto per la commemorazione dei 500 anni della morte di Leonardo da Vinci. Ricca di suggestione la mostra presenta innumerevoli opere di elevato livello artistico e significativo, frutto di un attenta ricerca artistica. Nel progetto espositivo sarà possibile ammirare opere che verranno spostare successivamente in importanti centri istituzionali internazionali e musei italiani. Lo scultore con all’attivo più di 180 opere e premiato nel 2013 dall’O.N.U con il Premio Internazionale della Pace nell’Arte presenterà una mostra dal fascino utopico. Molte opere presenti trattano e valorizzano le diversità delle espressioni culturali.

Info: www.andreadamontefeltro.it


RASSEGNA

In corso nuova edizione di Centrale Festival

Si svolgerà fino al 30 Giugno l’undicesima edizione di Centrale Festival. Nel corso dei suoi primi 10 anni la rassegna ha accolto diversi artisti italiani già affermati all’interno del panorama artistico internazionale e li ha presentati al pubblico attraverso un intenso programma di dibattiti, conferenze e tavole rotonde. I luoghi delle mostre allestite hanno fortemente caratterizzato la programmazione espositiva, interessando in particolare alcuni spazi storici di Fano, come la Rocca Malatestiana diventata uno dei luoghi simbolo della manifestazione. Con la undicesima edizione, la formula si rinnova e cambia a partire dal nome, che acquista ora il denominativo di Festival. Inoltre, a partire da quest’anno, Centrale Festival si rivolge a giovani artisti internazionali selezionati tramite open call, sottolineando in questo modo la volontà di ampliare l’interesse e di portare avanti ricerche emergenti in stretto legame con la contemporaneità. Dalla selezione sono nate cinque mostre curate direttamente dai componenti del comitato (sezione “Open Call”), a queste si sono affiancate due esposizioni generate rispettivamente da percorsi di formazione sull’immagine (sezione “School”), più una mostra organizzata dall’Associazione Centrale Fotografia di Fano (sezione “Memo”).