Guida sicura: qualche accorgimento per non correre rischi al volante

Consigli per guidare in condizioni climatiche avverse

Avere le catene da neve a bordo (dal 15 novembre al 15 aprile) è obbligatorio per legge ma a prescindere dalla normativa vigente sono necessarie per viaggiare in sicurezza. Soprattutto se ci si trova in zone di montagna è fondamentale averle a bordo per affrontare eventuali condizione climatiche eccezionali, anche se recentemente, grazie allo sviluppo di pneumatici adatti, il loro utilizzo sta diventando sempre più raro: nella maggior parte dei casi, infatti, la trazione e l’aderenza degli pneumatici invernali sono sufficienti ad affrontare il tragitto su un manto stradale ricoperto da neve. In caso si fosse sguarniti di gomme 4 stagioni è premura del guidatore non solo avere le catene ma anche saperle montare per ovviare al problema di rimanere bloccati per aspettare lo sgombero della strada o la posatura dei sali in caso di una forte nevicata improvvisa. Le catene devono essere montate in caso di una forte nevicata, sempre sulle ruote motrici del vostro autoveicolo. Una volta montate è poi importante procedere ad una velocità non superiore ai 50 km orari.

www.quotidiano.net

PNEUMATICI
Obbligo di gomme invernali o di catene da neve a bordo a partire dal 15 novembre


Imparare a prevenire o affrontare le insidie delle strade invernali

Come affrontare manti stradali ghiacciati

Guidare durante i mesi invernali non significa semplicemente avere a che fare con l’inverno: si può infatti trovare a guidare su manti stradali interessati dal ghiaccio. Il ghiaccio sulla strada è una condizione particolarmente insidiosa per il proprio autoveicolo, specie in presenza di quello che viene definito “ghiaccio nero”, chiamato così perché simile all’asfalto. Si tratta di un’insidia difficile da individuare subito, un sottile strato che si forma sulla superficie stradale. Se possibile, è ideale esercitarsi a guidare sul ghiaccio in ambienti sicuri, come ampi parcheggi, caratterizzati da una non presenza di ostacoli e macchine nelle vicinanze. Un allenamento di guida per queste condizioni si concentra sull’utilizzo del freno, sulla reazione dell’ABS, l’esercizio a rispettare le distanze di sicurezza moltiplicate per tre e l’evitare sterzate brusche.


Animali

Cosa fare se attraversano bruscamente

Mentre si guida su strade di montagna o compagna nei mesi invernali si possono incontrare animali selvatici che attraversano bruscamente. L’impatto con un animale di grossa taglia, come un cinghiale o un cervo, potrebbe attentare alla vostra incolumità, oltre che ovviamente a quella dell’animale stesso, per cui in linea di massima procedete lentamente e con attenzione. Qualora si verificasse la situazione, rallentate e lasciate che transiti, senza dimenticare le quattro frecce per segnalare ad altri guidatori la vostra presenza. Assolutamente da evitare frenate brusche, che potrebbero essere pericolose in caso di strada ghiacciata.