MT Motori Elettrici

«Siamo l’Armani dei motori. E cresciamo»

Il titolare Virgilio Rende racconta la sua singolare storia imprenditoriale

VIRGILIO RENDE è il prototipo del self made man. Lavoratore dipendente per trent’anni, nel 1994 ha fondato dal nulla la sua azienda ‘Mt motori elettrici’ che ha sede a San Giovanni in Persiceto in provincia di Bologna. «Volevo
realizzare qualcosa per me – racconta l’imprenditore – e oggi sono veramente soddisfatto perché la crescita è stata continua».

Com’è nata la sua azienda?
«Dalla mia forza di volontà e dall’idea di fornire ai clienti prodotti di qualità, sicuri e affidabili».

E’ stato difficile per un ex dipendente diventare imprenditore?
«All’epoca un gruppo di banche ha creduto nel mio progetto e mi ha dato fiducia sui tempi lunghi. Oggi purtroppo credo sia impossibile puntare solo su un’idea senza garanzie. Per i giovani imprenditori è più dura».

Com’è stato confrontarsi col mercato?
«Una sfida continua. Sono partito con un dipendente. Poi la crescita è stata continua. Oggi siamo 41 con un fatturato annuo di 12 milioni di euro. Col tempo abbiamo costruito un nuovo stabilimento, un magazzino e una palestra per i dipendenti dove facciamo anche feste. Insomma lavoriamo e ci divertiamo».

Quindi tutto rose e fiori.
«Nenache per sogno. Ci sono stati momenti difficili, ma abbiamo sempre retto migliorando e rilanciando sulla qualità dei prodotti. Esportiamo in tutto il mondo. Il 40% della produzione va all’estero: Germania, Usa, Messico. I nostri motori sono un po’ l’Armani del settore. Alta gamma. Tanto che i cinesi ci copiano».

C’è un problema di concorrenza sleale?
«Molto peggio, c’è un’azienda che copia proprio i nostri motori e anche il nostro marchio. Ce ne siamo accorti già diversi anni fa, ma non riusciamo a fermarli. E’ uno scandalo».

Quali aziende utilizzano i vostri motori?
«In particolare quelle che lavorano nel packaging o coi nastri trasportatori. Dovunque ci sia necessità di fermate della produzione. Nel settore ortofrutticolo i nostri clienti sono le aziende più in vista dalla Sorma alla Roda Spagna solo per citarne alcune. I nostri motori sono presenti in molte linee di confezionamento della frutta».

Qual è l’obiettivo della presenza di ‘Mt motori elettrici’ in una fiera come Macfrut?
«Per noi è molto interessante stare accanto ai nostri clienti e proporci ad altre aziende del settore con la nostra produzione di qualità. Per questo preferiamo essere a Macfrut piuttosto che nelle fiere di settore con altri produttori di motori».

2018-05-09T14:37:38+00:00 Argomento: MOTORI|Speciale |