Articoli tecnologici a buon mercato:
cercare bene e scegliere il periodo

Il consiglio / Andare in giro, smanettare sui siti di e-commerce per cercare il prezzo più basso

Rimanere al passo con i tempi superveloci del mondo della tecnologia; o avere sempre il cellulare, il tablet o il laptop di ultima generazione ha un costo molto elevato. Ecco perché gli smanettoni e appassionati di informatica cercano di risparmiare il più possibile ed avere tutto quello che gli serve per coltivare il proprio hobby senza svenarsi e conservando una certa qualità. Il primo consiglio da tener sempre presente è la ricerca del prezzo migliore. I maxi store o i negozi online propongono articoli simili e trattano quasi tutti le stesse marche, in molti casi potrebbero esserci variazioni di prezzo anche consistenti che possono raggiungere il 20 o 30%. Ipotizzando una spesa di circa mille euro, sfruttando offerte, sconti e agevolazioni, si possono risparmiare anche 250 euro. Un altro aspetto da tener presente è il periodo in cui acquistare. Come tutte le cose, i prezzi della tecnologia oscillano tutto l’anno. A seconda di quello che si sta acquistando, ci può essere un periodo particolare in cui tali prezzi si abbassano.Cercando i blog di tecnologia si riesce a sapere in modo molto preciso se sta uscendo un modello superiore o nuovo di un particolare prodotto e sfruttare quindi il fatto che il prezzo del modello precedente dovrebbe abbassarsi un po’. Questo capita regolarmente con le tv e con i cellulari.


Il refurbished

Prodotti nuovi ma scontati

Se si sta cercando un nuovo televisore, un computer portatile, un cellulare o altri gadget e si vuole qualcosa di marca, magari uno degli ultimi modelli, spendendo però meno possibile, si può guardare il mercato dei “refurbished”. Questo è un sistema che in pochi conoscono che molto spesso può garantire risparmi importanti. Quando si parla del refurbished ci si riferisce a un prodotto che era prima in esposizione sugli scaffali dello store ed è stato inscatolato e rimesso sul mercato.In pratica è stato usato ed anche toccato da altre persone nei negozi e, quindi, costa meno.Per questo genere di prodotti elettronici ci si può rivolgere ai centri commerciali. In alternativa, esistono diversi negozi online di prodotti “refurbished”, basta cercare su internet. Prima di portare a casa il prodotto è bene controllarlo a fondo, vedere se funziona ancora perfettamente o se è stato danneggiato esternamente.


Comprare consapevolmente

No ad estensioni di garanzia
Valutare bene i nuovi contratti

La tecnologia ha un costo molto elevato che racchiude la ricerca, la qualità dei materiali usati per la realizzazione dei prodotti e i servizi offerti. Ciò non toglie che seguendo alcuni semplici consigli è più facile risparmiare e avere lo stesso prodotto senza spendere una fortuna. Ma andiamo con ordine. La prima cosa da fare quando si acquista un prodotto tecnologico è evitare l’estensione di garanzia. In molti casi il commesso del centro commerciale proporrà di estendere la garanzia del prodotto su danni non coperti o furti. Questi costi aumentano la spesa complessiva e non sempre, anzi quasi mai vale la pena. Certo, ad un consumatore particolarmente distratto che ha la tendenza a rompere le cose in fretta forse conviene, ma in caso contrario, non è quasi mai conveniente. Un altro aspetto da tener presente è quello dei piani tariffari telefonici o internet che vengono offerti ogni qual volta si cambia il cellulare. Spesso vengono paventati sconti importanti. La maggior parte delle volte non ci sono vantaggi a cambiare piano tariffario e sostituire il vecchio non è mai conveniente. Dunque è bene informarsi a fondo e capire quanto realmente si vuole spendere per il telefono. Altro consiglio che chiunque dovrebbe seguire è quello di non farsi travolgere non farsi travolgere dalle campagne di marketing dei produttori che ogni giorno sembrano tirar fuori chissà quale tecnologia innovativa. A volte, si compra un nuovo PC o un nuovo telefonino perché quello vecchio non funziona più bene, ma altre volte si cambia solo per il piacere di acquistare il modello più nuovo. Ecco perché è bene rimanere informati e conoscere ciò che si vuole fare con un prodotto. Ricordarsi sempre che l’equazione più costoso uguale al più buono, non sempre è vera.